Come contabilizzare travi e fondazioni di una struttura in C.A.?

messaggio inserito martedì 13 novembre 2018 da Bart75

[post n° 414767]

Come contabilizzare travi e fondazioni di una struttura in C.A.?

Buongiorno,
ho un dubbio. Ho una struttura in cui le fondazioni sono state realizzate con travi 110x80 e un solaio con travi a spessore 80x23 e laterizi.
Il dubbio che ho è:
nel misurare le travi di fondazione l'impresa misura tutte le travi in una direzione, e poi tutte le travi nell'altra direzione.
Il titolare invece pretende di misurare le travi in una direzione, e poi i pezzetti netti nell'altra direzione.
Vi chiedo qual'è il metodo corretto.
Lo stesso dicasi per il solaio
:
direi quello del titolare, per due motivi:
1 perchè è il titolare quindi decide lui come devi misurare tu.
2 perchè è giusto così, infatti se come misura l'impresa contabilizzi molto piu calcestruzzo di quello effettivamente gettato, con ovvie conseguenze per le tasche del cliente.
:
ok, però se è vero che il calcestruzzo gettato lo devo misurare 1 sola volta, considerando solo i pezzetti di trave trasversale è come se non considerassi che i ferri di armatura invece corrono per tutta la lunghezza e quindi in sostanza sotto agli incroci dei pilastri le travi vanno in tutte e due le direzioni.

:
il ferro dovrebbe essere conteggiato a parte e a peso.. se conteggi il ferro a volume di calcestruzzo, è comunque una determinazione per stima, e quindi comunque lo conti una sola volta.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.