architetto e consulente assicurativo

messaggio inserito lunedì 1 aprile 2019 da basso

[post n° 419830]

architetto e consulente assicurativo

Buongiorno, vorrei un consiglio: sono da anni architetto libero professionista e iscritto all'ordine, il prossimo mese lavorerò come subagente assicurativo o/e Consulente assicurativo presso un'agenzia, avrò un piccolo fisso e poi le provvigioni. Posso fatturare con la mia partita IVA attuale? devo aprirne una nuova? .
Ringrazio in anticipo chi mi potrà dare consiglio. Grazie. cordialità
:
Devi consultarti con un commercialista, ma secondo me non puoi fare l'agente assicurativo con la p.iva da architetto.


:
non puoi usare la partita iva da architetto per fare altro che non sia contemplato nella professione. consultati con un commercialista sull'opzione migliore
:
la stessa persona non puo avere due partite iva . ma mi accerterei se la tua nuova attività e compatile con quella di architetto
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.