Fine lavori e Docfa

messaggio inserito mercoledì 1 maggio 2019 da GIANGI

[post n° 420868]

Fine lavori e Docfa

Cari amici e colleghi.
Ho presentato una CILA per diversa distribuzione degli spazi interni per un appartamento, ma il proprietario non mi ha fatto seguire i lavori ed ha realizzato una distribuzione interna diversa da quanto indicato nel progetto. Non è mai stata fatta la variazione catastale con modello DOCFA né la fine lavori entro i tre anni. Oggi a distanza di 6 anni mi chiede di sistemare questa situazione. È andato tutto in prescrizione visto che sono decorsi 5 anni? Oppure occorre presentare un'accertamento di conformità con sanzione pecuniaria e accatastamento in base a quanto realizzato? Per il nuovo accatastamento che data inserire nel modello DOCFA? quella reale di fine lavori risalente a dicembre 2018? Attendo un vostro parere e ringrazio tutti coloro che mi risponderanno.
:
A mio avviso occorre presentare una cila in sanatoria con il pagamento dei 1000€ di sanzione e accatastamento. Presenti tutto insieme e sei apposto. La data della fine lavori sull'accatastamento sarà uguale a quella della cila.
La prescrizione dei cinque anni per cosa? Ha presentato una cila e poi ha fatto ciò che voleva ovvero opere senza autorizzazione.
:
Ciao nikosky.
Concordo con te. Tu che onorario chiederesti per cila in sanatoria e docfa?
:
quoto nikosky.
per cila in sanatoria e variazione catastale, 1500 euro.
:
Ciao anche noi come Paoletta per una cila in sanatoria con docfa per un appartamento siamo sulla stessa cifra.
:
Grazie a nikosky e paoletta per i preziosi consigli.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.