Cambio ditta e modifiche al progetto in corso d’opera CILA Roma

messaggio inserito martedì 18 giugno 2019 da Giancarlo

Giancarlo : [post n° 422458]

Cambio ditta e modifiche al progetto in corso d’opera CILA Roma

Buongiorno,
È già da un mese che ho iniziato i lavori di ristrutturazione straordinaria del mio appartamento con presentazione CILA a Roma. Oggi la ditta mi ha detto che per problemi personali non possono continuare la ristrutturazione. La mia domanda è la seguente: posso comunicare al comune il cambio ditta (avendone già una pronta ad iniziare subito)? O devo compilare una nuova CILA con il nome della nuova impresa?.
Poi, nel progetto presentato inizialmente ho apportato nel corso del tempo alcune modifiche: ho scelto di spostare in una parete la porta, invece che a sinistra l’ho fatta mettere centrale e a doppia anta. Può essere solamente comunicato magari integrando il progetto iniziale? O anche per questo serve comunque una nuova CILA?
Ho chiesto parere sia al DL che purtroppo mi sembra molto approssimativo su questi argomenti che alle varie istituzioni ricevendo da ogni dipendente comunale una risposta diversa. Siccome non vorrei pagare multe ne tanto meno non beneficiare delle agevolazioni fiscali. Chiedo gentilmente un vostro parere. Grazie in anticipo. A disposizione per chiarire qualsiasi dubbio sulle mie domande.
gioma :
E' sufficiente presentare una istanza di cambio impresa esecutrice su modulo apposito.
Le norme nazionali non prevedono varianti per la CILA pertanto, nel caso di modifiche in corso d’opera, bisognerebbe presentare una nuova pratica.
Da verificare in Comune.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.