Sostituire il muro con una vetrata fissa

messaggio inserito giovedì 22 agosto 2019 da CristianCri

CristianCri : [post n° 423944]

Sostituire il muro con una vetrata fissa

Buongiorno a tutti i professionisti di professione architetto!
La mia domanda é semplice...
Sto pensando di sostituire una parte della parete del bagno (200x200cm) in comune con la camera da letto, con una parete vetrata (grandi rettangoli di ferro/alluminio e vetro) in modo tale da rendere il bagno più luminoso e spazioso.
La mia domanda é questa: posso effettuare questa sostituzione senza apportare modifiche alla planimetria / catasto / comune? Oppure devo fare delle pratiche in particolare?
Vorrei avere un quadro più chiaro sulla burocrazia...
Grazie a tutti
gioma :
Si tratterebbe di un intervento riconducibile alla manutenzione straordinaria e pertanto autorizzabile tramite CILA, se la parete in questione non ha funzioni strutturali. In caso contrario, occorrerebbe un titolo superiore.
CristianCri :
Salve e grazie per la celere risposta.
Ho un'ulteriore domanda...ma catastalmente la parete non portante ove sia presente una vetrata fissa delle dimensione descritte come dovrebbe essere rappresentata?esattamente come se fosse il muro?!? Anche perché questa sorta di "riquadro vetrato" non sarebbe neanche a tutta altezza...
Corretto?
Grazie ancora
CC
gioma :
A mio parere l'intervento non necessita di aggiornamento catastale.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.