agibilità e richiesta di conformità impianti senza averli toccati

messaggio inserito lunedì 14 ottobre 2019 da _lina

_lina : [post n° 425480]

agibilità e richiesta di conformità impianti senza averli toccati

Buongiorno, sto consegnando una SCEA (Regione emilia Romagna) per un intervento in manutenzione straordinaria che non ha toccato gli impianti. Il Comune mi chiede l'attestazione di rispondenza degli impianti elettrico e idraulico perchè le precedenti agibilità non li hanno allegati (una sanatoria e una in silenzio assenso). A mio parere non sono obbligata a produrli, in quanto il mio intervento non ha modificato gli impianti esistenti. Secondo voi?
gioma :
Ti sei risposta da sola!
Per tua sfortuna, gli impianti in questione non sono stati certificati negli interventi precedenti ed ora in Comune esigono tale documentazione da te.
acheloo :
A me (in Abruzzo) è successo per SCIA e SCA su di un locale commerciale in immobile degli anni 50, che non aveva mai subito modifiche dalla sua costruzione. Ho dovuto chiamare un idraulico per farmi attestare l'impianto altrimenti l'UT mi avrebbe chiesto comunque l'integrazione in quanto il documento non era presente negli atti precedenti.
_lina :
Grazie a tutti... Provvederò a certificarli.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.