Problemi incarico

messaggio inserito sabato 16 novembre 2019 da Liuc

Liuc : [post n° 426617]

Problemi incarico

Il mio cliente aveva incaricato un tecnico per la redazione di un progetto di edificio plurifamiliare il tecnico presenta il pdc e viene rilasciato, successivamente il cliente chiede l'annullamento del permesso perché con le cifre concordate dell'operazione,oneri ecc non rispettavano gli accordi. Il committente decide di ritirare e annullare il pdc e non proseguire con il tecnico.
Ritirato il permesso subentro io con un nuovo progetto in tutto diverso dal precedente ecc ecc presentato e rilasciato.
Ora chiedo:
- posso avere problemi?? o avendo annullato il vecchio pdc non subentro a nessuno.
- il committente aveva accettato l incarico del vecchio tecnico con tutte le cifre dettagliate. Adesso il tecnico pretende il saldo di quasi 80% del pattuito e non solo la progettazione e il computo metrico, è possibile una cosa del genere o deve pagare solo quando eseguito??
Grazie
ArchiFra :
1) tu hai un fatto un disciplinare dove spieghi qual è la natura del tuo lavoro? è fondamentale, e comunque nessuno può rivalersi su di te se la committenza ti ha dato un incarico
2) i rapporti tra cliente e tecnico precedente a te non devono interessare, così come le spettanze economiche. le penali per risuluzione anticipata dell'incarico sono stabilite nel disciplinare di incarico OBBLIGATORIO che il cliente sottoscrive, accettandolo. se non è concorde con la parcella, può sottoporla all'ordine cui è iscritto l'ex tecnico, il quale a sua volta se non ha fatto firmare il discplinare avrà il suo daffare per farsi pagare
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.