CILA e FINE LAVORI (FIR)

messaggio inserito giovedì 2 gennaio 2020 da AW50

AW50 : [post n° 427884]

CILA e FINE LAVORI (FIR)

Buonasera a tutti e Buon Anno, vorrei porvi un quesito/chiarimento sulla fine lavori e il formulario dei rifiuti.
Ho aperto una CILA per effettuare una diversa distribuzione degli spazi interni, nello specifico ho allargato la porta della cucina che da sul salone, come richiesto dal mio cliente, per avere una sorta di "salone a vista".
Sono in procinto di chiudere la cila su suet, ho effettuato variazione catastale ed attualmente il materiale della demolizione, 5 sacchetti circa sono stipati sul balcone in attesa di essere ritirati.
Il fatto è che smuovere un camion per conferire a discarica, che siano 30 sacchi o 5 costa sempre uguale, mi hanno chiesto circa 120 Euro + iva e ritiro non prima di una settimana viste le feste.
Mi sono recato presso un centro di raccolta AMA e mi hanno confermato che fino a 5 sacchetti al giorno posso scaricarli, in teoria con un viaggio smaltirei tutto, ma non rilasciano alcuna ricevuta giustamente.
Chiedo, essendo una azione consentita ma non essendoci ricevuta come giustifico sulla piattaforma SUET lo smaltimento?Pensavo ad una specie di autocertificazione che data l'esigua quantità il materiale è stato conferito presso centro raccolta ecc...A qualcuno è mai capitato?Grazie
desnip :
Scusa, ma tu sei un'impresa? L'incombenza dello smaltimento non dovrebbe toccare all'impresa?
paoletta :
pero' sono direttore lavori e titolare che si assumono la responsabilita'. ad ogni modo come dice desnip e' l'impresa che se ne deve occupare e fornire formulario di conferimento.
AW50 :
Scusate, si sono il tecnico e so bene che lo smaltimento è a cura dell'impresa ma come dice paoletta il cetriolo....mi spiego, l 'impresa smaltirà i rifiuti senza problemi ma siccome la quantità è davvero minima, forse 6 sacchetti, mi ha detto di aspettare fine mese in modo da fare un carico unico con quelli di un altro cantiere in modo di non pagare a vuoto un camion per soli 5 sacchi.
Devo dire che non è del tutto sbagliato se non fosse che io senza formulario non chiudo la pratica e tantomeno prendo il saldo, insomma attendere i tempi degli altri non mi va.
Per questo sono andato io personalmente al centro di raccolta ama e loro mi hanno detto che 5 sacchetti posso portarli tranquillamente ma senza avere una ricevuta!
Secondo voi l'autocertificazione, viste le quantità minime, può andare? in effetti se io ho la possibilità di smaltirli portandoli all'ama, chi può contestarmi questa cosa?
Capisco magari grandi quantità ma per modestissime tipo questa potrebbe valere..
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.