Primo impiego architetto

messaggio inserito domenica 20 febbraio 2005 da Viky

Viky : [post n° 42885]

Primo impiego architetto

Ciao a tutti... Io mi sono laureata da quattro mesi e ancora devo fare l'esame di Stato... Ho iniziato a lavorare in uno studio in cui si fa un pò di tutto composto da 7 persone, da quasi un mese. L'unico momento in cui mi hanno parlato di soldi è stato durante il colloquio chiedendomi solo cosa mi aspattavo di guadagnare! Bella domanda! E io, colta alla sprovvista ho risposto 500 /600 €. Una furbona, ma non mi so regolare in quanto c'è anche chi viene assunto senza guadagnare nulla! Ma in seguito non hanno più accennato a contratti, soldi... Che devo fare? Aspetto fine mese e tiro fuori io l'argomento? Di solito quanto dura il periodo di prova? Che tipo di contratti fanno di solito negli studi ai neolaureati? Aiutatemi che non ci capisco nulla!!!
*Ste* :
amicizia lunga! dice un vecchio proverbio.
Avresti dovuto chiarire, durante il colloquio, la durata del periodo di prova, le mansioni da te svolte, l'orario di lavoro, l'importo della retribuzione e il contratto.
Visto che è quasi un mese che lavori lì, a questo punto potresti parlare con il titolare per verificare se ti tengono (cosa non scontata), se vuoi rimanere lì anzitutto!, quanto sono disposti a pagarti e quale contratto propongono.
Attenzione: se ti chiedono ti aprire partita iva (puoi farlo come disegnatore se non sei ancora abilitata) di solito (=sempre) non è conveniente per te, ma solo per il titolare.
Se scorri questo forum troverai molti post sull'argomento p.iva.
In futuro, prima di andare ad un colloqui preparati sugli argomenti sopra esposti, magari scrivi qui dubbi e perplessità, qualcuno di noi saprà risponderti :-)
E' un periodo difficile per il lavoro, soprattutto per chi inizia.
Ti accorgerai da sola che non è raro trovare chi ne approfitta:(
In bocca al lupo!
Ciao
Ste
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.