Tubature nei pilastri?

messaggio inserito lunedì 2 marzo 2020 da feds.t

feds.t : [post n° 429691]

Tubature nei pilastri?

Ciao a tutti!
Sono una studentessa al secondo anno di architettura e mi é sorto un dubbio. É possibile inserire delle tubature all'interno di un pilastro? In particolare all'interno di un pilastro perimetrale?
ArchiFra :
no. le tubature si inseriscono solo all'interno di tavolati oppure di doppie casse: il pilastro è un elemento portante, pieno, coma fai ad annegarci dentro una tubatura che deve essere accessibile e suscettibile di manutenzione?
feds.t :
Il dubbio mi é sorto quando la mia coinquilina mi ha raccontato di un episodio successo qualche anno fa in cui, a seguito di un problema, hanno dovuto aprire un pilastro in casa dove erano presenti delle tubature. La cosa mi é sembrata strana però lei era davvero convinta delle sue affermazioni
ArchiFra :
sarà stato un finto pilastro: a occhi profani, gli elementi angolari che escono dal muro sembrano dei pilastri ma sono solo casse vuote dove appunto si posizionano gli impianti. erano soluzioni usuali nei decenni passati
ponteggiroma :
No ArchiFra: lo facevano, lo facevano eccome. Addirittura i tubi del 100 degli scarichi facevano passare
ArchiFra :
Omg!!! Mai vista una roba del genere!!!!
Alessandro :
è stata una vecchia pratica di progettare impianti nella struttura, si trovano anche nobilissimi esempi. Io comunque una volta ho trovato una trave di bordo tranciata, come direbbe Pannolfino in Boris " a ca... di cane", compresi ferri, per far passare un tubo raccolta acque piovane del tetto.
Lia :
Alessandro ti è andata bene: io una parte di cordolo perimetrale del tetto l'ho trovato trasformato in canna fumaria del caminetto a legna: avevano lasciato i ferri longitudinali interi e tolto le staffe, senza fare nient'altro per provare a dare continuità al cordolo o passare per lo meno una catena a chiudere i due lati: la proprietaria non voleva la canna a vista nel salotto; chiaramente avevano sbranato anche tutto il muro perimetrale che era in pietra e portante.
FranzArch :
Quanto raccontato dalla coinquilina è chiaramente un caso di "tracantone"/finto pilastro che si usava(usa) per occultare gli impianti in caso di più o meno pessime progettazioni impiantistiche.
Nelle strutture comunque alcuni impianti passano eccome.
Nei prefabbricati in cls ad esempio è abbastanza common trovare pilastri con pluviali all'interno e sempre nelle strutture prefabbricate è abbastanza usuale trovare fori passanti nelle travi (predisposti in progetto, realizzati in stabilimento e chiusi solamente con una sottile membrana di cls). I fori vengono poi aperti dalle maestranze quando bisogna fare i passaggi impiantistici. Nelle autorimesse interrate di grossi centri commerciali sono anche questi piuttosto usuali.
archdaco :
Posso aggiungere che se la struttura è in acciaio è certamente possibile fa correre all'interno del profilato (se fosse un'IPE fra le ali della stessa) impianti di piccole dimensioni per poi chiudere il tutto con un carter in acciaio o lastre in cartongesso per esterni o rivestimenti vari ... ci si può sbizzarrire. Siamo architetti, possiamo trovare soluzioni che vanno oltre gli schemi usuali.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.