Piscina Privata

messaggio inserito sabato 11 aprile 2020 da Do

Do : [post n° 430998]

Piscina Privata

Vorrei capire qualcosa di più riguardo alla progettazione di piscine private, poichè dovrei prevederne una futura costruzione. Quindi mi servirebbe capire se le dimensioni vanno calcolate in base all'edificio di pertinenza, l'eventuale distanza dal confine e dall'abitazione stessa.. a cosa posso fare riferimento per avere delle nozioni di base al fine semplicemente di "posizionarla" momentaneamente su carta?
d.n.a. :
le didtanze e le zto dove puoi o non puoi costruire sono normate dal prg, per le distanze considera quelle delle nuove costruzioni, salvo diverse norme di piano. Le dimensioni si calcolano in proporzione al volume ragguagliato al fattore di correzione b della disponibilità dinanfiaria fuori piano dato dal commercialista, ovvero.. da quanti soldi c'ha chi paga!..
ArchiFish :
Solitamente, la piscina, se interrata, non deve rispettare alcuna distanza dal confine. Ovvio che non è pensabile realizzare un terrapieno alto, ad esempio, 2 metri oltre la quota zero. In ogni caso si fa riferimento alle norme edilizie locali. Mentre per volumetria, finiture e quant'altro, come giustamente ti hanno fatto notare, si fa riferimento al conto corrente della committenza.
ivana :
verifica inoltre prescrizioni asl e sicurezza
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.