SUPERBONUS 110

messaggio inserito martedì 16 giugno 2020 da Delia

[post n° 433495]

SUPERBONUS 110

abitazione unifamiliare ad un piano fuori terra: per un intervento di cappotto termico, intonaci pitture+fotovoltaico+riscaldamento a pavimento con pompa di calore+ rifacimento bagni andreste in CILA O SCIA?
:
Ma sei un tecnico? Dipende da che vincoli ci sono dove stai intervenendo...
:
Ciao Teo, si sono un tecnico ma tra colleghi ci siamo confrontati e abbiamo pareri discordanti. Municipio v e nn ci sono vincoli.
:
Pur rimanendo dell'idea che, oramai, sulla scorta anche del pur non esaustivo «Glossario Edilizia Libera» certi interventi sono ben classificabili, la questione di fondo - da domandarsi sempre - è se l'intervento comporta trasformazione rilevante ai fini urbanistico/edilizi.

Se andiamo analizzare caso per caso l'elenco fornito, mi sembra piuttosto implicito che:
- rif. bagno (no nuova creazione altrove, no intervento sul layout con dem/cos tramezzi ecc.) = M.O. » E.L. = Nessuna Autorizzazione Urbanistica;
- rif. impianti = M.O. » E.L. = Nessuna Autorizzazione Urbanistica (fatto salvo «Decreto Parametri Minimi» > Legge 10/91: v. deroghe tipo generatore e tipo intervento);
- imp. fotovoltaico = M.O. » E.L. = Nessuna Autorizzazione Urbanistica (fatto salvo zone A; fatte salve zone vincolate dove bisogna vedere se intervento è conforme Allegato "A" DPR 31/2017, altrimenti > Autorizzazione Paesaggistica);
- intonaci+pitture = M.O. » E.L. = Nessuna Autorizzazione Urbanistica se non si modificano caratteristiche "materiche" e colore delle finiture (fatti salvi quindi i piani del colore, immobili vincolati, carta della qualità a Roma ecc. per cui va interpellata la relativa Soprintendenza; se si cambia finitura si va direttamente in SCIA; inoltre se Superficie intonaco >10% Sup. Lorda Disp. = «Decreto Parametri Minimi» > Legge 10/91 = Cappotto obbligatorio);

Diverso il discorso sulla coibentazione delle facciate:
- cappotto termico = M.S./R.C. Legg. = CILA (fatte salve le deroghe ai limiti di sagoma); «Decreto Parametri Minimi» > Legge 10/91;
Su quest'ultimo aspetto, infatti, potreste trovare delle divergenze: chi vi dice (amm.ni) che è E.L. e chi vi chiede la SCIA. L'unico modo, come sempre è consultare un tecnico comunale.
:
Grazie ArchSpf, sei stato chiarissimo. Concordo che la Cila sarebbe più che sufficiente se non si dovesse operare sulla trasformazione dei prospetti.
Proverò a confrontarmi con un tecnico al municipio, purtroppo non ricevono se non previo appuntamento.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.