Altezza autorimessa PT - Complicazioni cose semplici

messaggio inserito mercoledì 1 luglio 2020 da Arch_Dl

[post n° 433949]

Altezza autorimessa PT - Complicazioni cose semplici

Buongiorno a tutti,

Ennesima discussione in comune per la classica "zona grigia" della normativa nel nostro campo. La norma prevede la classica quota estradosso copertura box 2,50 mt. L'esigenza progettuale è quella di avere dei box al piano terreno di una palazzina di nuova costruzione e la soluzione di avere una intercapedine, tra la soletta di copertura del box (Estradosso 2,50 mt) e quella della porzione di piano abitabile soprastante(Estradosso 3,20 mt), non è ritenuta soddisfacente dal comune anche se ricavata con solette strutturali. Che fare? Cercando in rete non ho trovato riferimenti per casi simili, sentenze ecc... avrei bisogno di una mano per superare lo stallo anche perché una quota dei box non abbiamo altri posti dove posizionarli. Grazie!
:
in che senso "non è ritenuta soddisfacente" ? per il calcolo del volume? per la verifica dell'altezza? perchè ricavi uno spazio "intercapedine" che volgliono chiamare piano primo ? (questa un po' forzata... ;))
bye
:
Si sostanzialmente affermano che è come se facesse anch'essa parte del box, le autorimesse a questo punto supererebbero la quota massima consentita dalle NTA e quindi "fanno Volume".
Per quanto a mio avviso possa essere assurda questa interpretazione non ho armi con cui ribattere (norme, circolari esplicative, sentenze..). Grazie!
:
ma questa differenza di quota da cosa è generata? perchè ti serve avere intercapedine se il box si trova a piano terra?
come sono le definizioni delle altezza per il calcolo del volume nelle NTA vigenti?
e sei sicuro che parli di estradosso e non intradosso? perchè h 250 intesa netta interna è all'intradosso del solaio e non all'estradosso
bye
:
Sono esclusi dal computo del volume cito: "le autorimesse private edificate fuori terra con altezza massima all'estradosso di metri 2,50 misurata con riferimento alla quota zero di progetto"

Il problema è che in questo caso il piano terra non è interamente adibito a box quindi "comanda" la soletta (soffitto) degli appartamenti adiacenti che sarà allo stesso tempo pavimento degli appartamenti soprastanti. Essendo per forza di cose ad una quota più alta crea l'intercapedine

Spero sia tutto chiaro

Grazie
:
Ok ora è più chiaro... ipotesi: se il pavimento del box si trovasse più in alto di 70 cm dal pavimento del piano terra adibito ad altra destinazione? Cioè togli intercapedine alzando pavimento..... ? Perché per come è scritta è irrilevante cosa c’è tra la quota 250 e il pavimento P1.... di fatto non sei nella casistica prevista dalla norma per poter detrarre il volume del box dal volume urbanistico... bye
:
Purtroppo non cambierebbe nulla perché la quota zero di progetto citata nella norma nel messaggio precedente è la quota del marciapiede non quella del pavimento del box quindi supererei comunque la quota 2.50 mt estradosso
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.