Falsa dichiarazione

messaggio inserito mercoledì 22 luglio 2020 da Max Max

[post n° 434716]

Falsa dichiarazione

Buongiorno sono Marcello, vi scrivo perchè ho scoperto vendendo un abitazione che l' architetto che ha progettato e di conseguenza ha diretto i lavori della costruzione di svariati appartamenti, ha richiesto l abitabilità pur sapendo di non essere in regola.( lui afferma il contrario ma era quello che doveva sovraintendere ovviamente)
IL PROGETTO RIGUARDA CHE IL GARAGE AVESSE UN SOFFITTO DI UN ALTEZZA PARI A 240 CM. INVECE DOPO UNA PERIZIA DI UN PERITO CHE AGISCE PER CONTO DI UNA BANCA, ABBIAMO SCOPERTO ESSERE DI 230 CM. L'architetto ci spinge a scavare il garage e portarlo ad una altezza congrua, ovviamente a spese nostre e di non dire nulla agli altri condomini. E qui mi è partito qualche dubbio.
Tenete preßente che si tratta di uno stabile con 15 appartamenti e relativi garage, TUTTI SBAGLIATI UGUALI .
gentilemente volevo capire quanta responsabilità ha questo architetto visto ha dichiarato il falso. E per quanti anni si può contestare questo atto fasullo allo stesso. Lostabile è stato costruito nel 92.
:
Certamente senza un contraddittorio non è possibile stabilire se vi è stata volontarietà e da parte di quale soggetto o pluralità (impresa? progettista? direttore lavori?; in solido?).

Detto questo è possibile secondo me intimare l'adeguamento, causa la mancanza di conformità con quanto evidentemente dichiarato e probabilmente anche riportato negli atti traslativi, ovvero presupposto di falsa attestazione (in questo caso se il professionista ha agito anche da proprietario/venditore, sarebbe duplice): è possibile comunque segnalare l'accaduto presso l'ordine di appartenenza del tecnico.
:
Buongiorno Architetto, ho letto la sua gentilissima risposta e la ringrazio. Procederò come mi sta consigliando.
Cordialmente
Max Max
:
Buongiorno ancora una domanda , è vero che il progettsta che in questo caso è anche direttore lavori è responsabile a vita della falsa attestazione?
Grazie anticipatamente
:
Buongiorno a tutti, sono sempre Marcello, ogni tanto guardo se qualcuno gentilmente mi risponde all ultimo quesito. In attesa dela vs gentile risposta. Vi saluto.
Marcello
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.