CILA SI / CILA NO

messaggio inserito martedì 11 agosto 2020 da Michele A.

[post n° 435335]

CILA SI / CILA NO

Buongiorno, devo effettuare dei lavori di ristrutturazione di un appartamento a Milano, consistenti nel rifacimento completo della cucina e del bagno, con relativi impianti acqua, elettricità e gas.
È necessario presentare Cila in Comune ai fini dell'ottenimento del beneficio fiscale del 50% oppure è sufficiente un'autocertificazione?
Grazie
:
Ai fini dei bonus fiscali serve essere in regola con le norme urbanistiche. Quindi se per il comune di Milano questi lavori richiedono Cila, sì, altrimenti basta autocertificazione.
:
Ma non ci si rifà al testo unico sull'edilizia e direttive dell'agenzia delle entrate per quanto riguarda i lavori detraibili (manutenzione ordinaria, straordinaria, edilizia libera, ecc...)? Perché dovrei parlare con il Comune che di detrazioni non sa nulla?
:
Infatti al Comune non devi parlare di detrazioni, santoiddio...
Lo volete capire che per avere le detrazioni il primo requisito richiesto è essere in regola con le norme urbanistiche e edilizie?
Se ci vuole la Cila non lo decide l'AdE. L'AdE decide cosa è detraibile e cosa no e di questo, per l'appunto, al Comune non interessa una cippa.
Tu hai chiesto se la Cila ci vuole e io ti ho risposto che se ci vuole o non ci vuole non dipende dalle detrazioni.
Se chiedevi se le opere erano detraibili, ti avrebbero risposto su questo.
:
Ok, mettiamo che l'omino del Comune mi dice che per la mia tipologia di lavori non serve CILA.
Faccio un'autocertificazione, me la tengo nel cassetto, termino i lavori ed inizio a percepire il beneficio fiscale.
Tra 3 anni l'AdE fa un accertamento e mi chiede la CILA perché secondo loro è necessaria per poter usufruire del beneficio stesso, e che una semplice autocertificazione non è sufficiente.
Cosa faccio? Gli rispondo che l'omino del Comune mi aveva detto che non serviva..?
:
Sì, esatto. Gli spieghi che per il Comune di vattelapesca la prassi vuole che per quel lavoro la Cila non sia richiesta, e li inviti a verificare tutte le miriadi di pratiche analoghe per le quali la cila non è stata richiesta.
Ma non ti preoccupare, perchè questo non succederà mai. L'AdE non ti verrà mai a dire che per quel lavoro ci voleva la Cila innanzitutto perchè loro non lo sanno nemmeno che pratica ci vuole. Ma soprattutto perchè loro controllano altro: fatture, bonifici, e verifica che i lavori realizzati siano quelli detraibili.
:
Ti ringrazio per le info e per la pazienza.
:
Di niente, figurati. :-)
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.