FINE LAVORI - CILA

messaggio inserito mercoledì 12 agosto 2020 da Mi

[post n° 435423]

FINE LAVORI - CILA

Ciao a tutti,

nel caso di CILA con 3 tecnici diversi:
1) Progettista op. architettoniche
2) Direttore lavori
3) Tecnico delegato alla presentazione online della CILA

Delle 3 figure, chi ha più interesse a comunicare la Fine Lavori? Immagino sia scontato dire il DL. Vi chiedo, però, se e quanto potrebbero essere esposti il progettista e il tecnico delegato nel caso di mancata comunicazione di FL o nel caso di varianti in corso d'opera (anche in abuso).

Grazie mille
Mi.
:
L'onere di comunicare la FL spetta al DL.
Le varianti in corso d'opera possono essere eseguite solo con il consenso del progettista e del DL, oltre che della committenza.
Nel caso di abuso edilizio, sono responsabili - anche se in misura diversa - tutti i soggetti coinvolti ( committente, progettista, DL, impresa esecutrice, ecc.).
Al tecnico che si occupa di inoltrare la pratica per via telematica e che non firma nulla, non può essere imputata nessuna colpa.
:
Ma davvero esiste il "Tecnico delegato alla presentazione online della CILA "???
:
Quasi sempre coincide con il progettista ma è contemplato che il titolare della comunicazione possa delegare una terza persona per l'invio di pratiche online (ex art. 1387 e seguenti Codice Civile)
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.