Committente cambia ditta

messaggio inserito venerdì 14 agosto 2020 da Tiz

[post n° 435512]

Committente cambia ditta

Se il committente decide di cambiare ditta esecutrice senza il consenso del direttore dei lavori, quest'ultimo è ancora responsabile di eventuali abusi che commette la nuova ditta?
:
Nell'appalto privato, il DL non deve dare alcun "consenso" al committente che decide di cambiare ditta...
Viste recenti sentenze di cassazione (38479/2019), il DL è sempre (cor)responsabile se non dimostra il contrario: ovvero accertata l'inadempienza o l'azione illegittima o semplicemente contraria alle disposizioni e al progetto, deve dare formale constatazione tramite verbale, con ammonimento ad uniformarsi ovvero, "fotografando" la situazione, dopodiché invia le proprie dimissioni dimostrando l'estraneità ai fatti e l'inerzia nello svolgere la propria attività.
:
Finchè sei direttore lavori sei responsabile di quello che succede in cantiere. Non importa che l'ordine di fare una determinata cosa abusiva non l'abbia dato tu ma l'abbiano deciso la ditta+il committente. In situazioni di cantieri dove tutti fanno il cavolo che gli pare ci si dimette dal ruolo. Ricordarsi di comunicarlo ufficialmente in comune qualora il tuo nominativo figuri nella cila/scia ecc. depositata.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.