procacciatore occasionale affari

messaggio inserito mercoledì 16 settembre 2020 da Alberto

[post n° 436801]

procacciatore occasionale affari

Buonasera, non sono un Vs. associato e nemmeno sono architetto ma un semplice disegnatore.
Se posso vorrei sottoporVi la seguente richiesta di chiarimento: Ho emesso una ricevuta di 5300 euro a carico di un fornitore di mobili ad un cliente da me segnalatogli.
Esulando tale attività assolutamente occasionale dalla mia attività principale, ho emesso ricevuta soggetta a rit. acconto 23% sul 50% dell'imponibile che indicherò nel quadro RL del mod. Redditi 2021.Mi dicono però che, avendo superato l'operazione i 5000 euro (un solo fornitore) dovrei però
pagare anche i contributi gestione separata INPS (nel mio caso 25.72% essendo contribuente
forfettario) Per questo pagamento dovrò utilizzare il quadro RR (Sez. II) compilando, in aggiunta al mio reddito principale indicato con cod. 1 (lavoro autonomo) , una seconda casella e con il cod. 4 (redditi che non hanno base imponibile fiscale ma sui quali c'è l'obbligo contributivo previdenziale alla Gestione Separata) e versando i contributi sul totale dei due redditi.
La mia richiesta: è corretta l'impostazione indicata?
Chiedo scusa di aver approfittato ma sono un modesto lavoratore autonomo e cerco di fare da solo.
Grazie e cordiali saluti
Alberto Giordani
:
non è un sito di consulenza fiscale rdove ci sono associati, ma una semplice bacheca dove tecnici si scambiano esperienze e consigli. si rivolga a un commercialista o ad altra figura esperta in materia fiscale
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.