Agibilità o conformità urbanistica

messaggio inserito giovedì 17 settembre 2020 da Giancarlo

[post n° 436868]

Agibilità o conformità urbanistica

Buongiorno, sono un giovane ingegnere che si sta informando per i lavori con i nuovi bonus per il suo condominio. Il mio condominio si trova a Roma e come molti edifici non ha l' agibilità; questo è composto da un edificio di 30 appartamenti ed un autorimessa al piano interrato staccata dalla struttura del' edificio. Nell' autorimessa sono stati chiusi alcuni posti auto con delle serrande. Volevo sapere se fosse un problema per richiedere il certificato di agibilità o la conformità urbanistica, che non sia stata fatta la pratica in sanatoria per la chiusura dei posti auto. Inoltre volevo sapere quali fossero le certificazioni per poter accedere ad i Bonus (ecobonus e superbonus), il certificato di agibilità o la conformità urbanistica ed edilizia.
Vi ringrazio
:
Il fabbricato, aldilà di avere o meno l'agibilità, all'atto pratico deve risultare conforme.
Le certificazioni sono quelle richieste dai decreti...
:
Nei decreti non ci sta scritto... a quale si riferisce e a che pag?
:
Mi riferisco alla regola base generale...
:
Proprio ieri sono usciti alcuni articoli riguardo a piccoli e grandi abusi e come comportarsi per il superbonus. Se fai una ricerca in rete li trovi.
Riguardo all'agibilità continuo a sentirne parlare, ma io non l'ho mai trovata citata nelle norme sui bonus fiscali. Per la detrazione "originaria", quella del 50% è sufficiente che l'immobile sia accatastato o in corso di accatastamento.
Poi il discorso urbanistico, ovviamente, è altra cosa.
:
Grazie a tutti per le risposte, cercherò sicuramente di approfondire
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.