Sanatoria parziale con contemporanee opere di modifica e completamento

messaggio inserito venerdì 5 febbraio 2021 da Romy21

Romy21 : [post n° 442687]

Sanatoria parziale con contemporanee opere di modifica e completamento

Salve a tutti, vorrei chiedervi un consiglio relativamente alla pratica CILA, ossia se il Comune di Roma preveda la presentazione di una pratica in cui, contestualmente alla regolarizzazione di una situazione di non conformità dell’unità immobiliare (diversa distribuzione), si vogliano anche eseguire nuove opere (rientranti nella manutenzione straordinaria).
In sostanza vorrei sapere se sia possibile presentare un’unica pratica che abbia una doppia funzione, ovvero regolarizzare lo stato dei luoghi e comunicare l’esecuzione di ulteriori opere edilizie che concorrerebbero anche alla suddetta regolarizzazione.
archspf :
La soluzione prospettata è sconsigliata in senso assoluto: prima si sana e poi si chiede una nuova pratica. Questo per molteplici ragioni tra cui il fatto di non poter distinguere le due situazioni dal punto di vista operativo e della responsabilità.
Poi ognuno applica il proprio "metodo".
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.