Caso particolare - Ampliamento

messaggio inserito mercoledì 24 febbraio 2021 da ARCHIEGIAN

ARCHIEGIAN : [post n° 443517]

Caso particolare - Ampliamento

Buongiorno ragazzi vado subito al dunque:
Ho due terreni, due particelle distinte, una si sviluppa lungo una strada e l'altra lungo la via ortogonale a quest'ultima. Una particella è zona B4 completamente vuota, l'altra è sempre zona B4, ma con villetta divisa in 2 subalterni, 2 appartamenti (uno più grande ed uno più piccolo) dello stesso proprietario. L'appartamento più grande è caratterizzato da un abuso di circa 70 mq e dato che siamo entro i 300 mt dal mare non è possibile optare per nessun tipo di sanatoria. Ora, premesso che i proprietari vorrebbero demolire tutta la parte abusiva per mettere a posto le cose, mi chiedono se posso ampliare l'appartamento più piccolo (totalmente legale e senza abusi ma appartenente alla stessa volumetria e sulla stessa particella del grande) che comunica con il terreno vuoto e poi con calma procedere alla demolizione dell'abuso.
È un po ingarbugliata la situazione, ma vorrei capire se secondo voi posso ampliare l'unità più piccola intendendola come indipendente dal resto del volume e quindi senza tener conto della parte con l'abuso.
d.n.a. :
Direi di no così su due piedi, senza valutare altro.
direi che prima regolarizzano e poi attuano l'intervento di ampliamento.
Al massimo, se il comune permette, attui il tutto con lo stesso titolo edilizio.
comunque per mia esperienza il "con calma" del cliente, si traduce in un più realistico "mai", che se per te va bene, non sussiste la questione, ma direi che asseverando la conformità dello stato di fatto che è abusivo, o parzialmente tale, un pensierino lo farei.
ARCHIEGIAN :
Infatti, il mio problema sorge proprio in merito all'asseverare lo stato di fatto. Avevo intuito in autonomia ciò che leggo nella tua risposta e cercavo proprio una conferma.
Grazie mille
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.