CONDONO

messaggio inserito giovedì 25 marzo 2021 da Fra

Fra : [post n° 444833]

CONDONO

Salve a tutti! Ho bisogno di aiuto! Ero stata incaricata di richiedere copia di un condono per un villino che vuole procedere con il bonus 110. Ora il sistema spire mi propone di procedere attraverso:
- Procedura semplificata;
- Silenzio assenzo;
Come devo procedere? Dalle spiegazioni bisogna richiedere la procedura semplificata per avere il via al silenzio assenzo, perché però mi farebbe cliccare anche direttamente su silenzio assenzo.
Inoltre con la relazione tecnica asseverata il tecnico si assume l'incarico dell'intera pratica o solo dell'eventuale documentazione aggiuntiva? Spero che qualcuno possa aiutarmi! grazie in anticipo!!!
ponteggiroma :
scusa, ma stiamo parlando di richiesta di accesso agli atti?
Fra :
In realtà era quello che pensavo, invece dalle indicazioni del sistema sembra che sia ancora da definire e serve una relazione tecnica asseverata. In questo caso mi chiedo, dovendo procedere con la relazione devo necessariamente riverificare tutta la pratica, giusto? è tutt'altro lavoro rispetto ad un accesso agli atti.. Grazie mille per l'aiuto!!
ponteggiroma :
assolutamente si, devi prima visionare tutta la pratica, vedere cosa manca e poi procedere con la consegna della documentazione integrativa che richiedono
Fra :
Perfetto, chiederò la planimetria allegata al condono e verificherò che tutto sia conforme a quanto presentato nella domanda. Procederò con un rilievo e infine redigerò la relazione tecnica. Un ultimo consiglio, rispetto ad un accesso agli atti il tempo che mi occorre e le responsabilità triplicano..qual'è a tuo avviso un corretto importo da chiedere in parcella? Si tratta di un aumento di superficie residenziale di 7,5 mq..
ponteggiroma :
accesso atti 300, eventuale rilievo 200, relazione 500
Fra :
Ottimo, è esattamente l'importo ipotizzato. Grazie per i preziosi consigli!
ArchiFish :
Personalmente, per rilievo e restituzione grafica di un intero villino, se poi si tratta di restituirlo graficamente, magari con sezioni e prospetti per integrare la documentazione, mi cautelerei dall'immane perdita di tempo che comporta aggiungendo qualcosa ai 200 € suggeriti, tipo altri 200 € (opinione personale, sia chiaro).
ponteggiroma :
No Archifish, non è esattamente così. Se leggi il post di Fra, si tratta di un rilievo finalizzato alla verifica della conformità con quanto depositato in comune, quindi, pianta alla mano, si dovrebbe semplicemente fare un riscontro con lo stato reale
ArchiFish :
Allora mi ritiro in un doveroso silenzio.
arch_mb :
Però... Silenzio ASSENSO (=approvazione)... Non "assenzo"...
desnip :
A me un architetto che parla di "silenzio assenzo" mi fa venire i brividi!
Fra :
@desnip purtroppo soffro di dislessia da sempre e a volte prima di dare giudizi affrettati bisognerebbe fermarsi un secondo.. comunque riferirò alla persona che mi segue così con qualche esercizio in più la prossima volta ci metterò maggior attenzione e non le darò i brividi.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.