BUONDì!!!

messaggio inserito mercoledì 9 marzo 2005 da riccardo

riccardo : [post n° 44719]

BUONDì!!!

Ciao architetti!!!

ripeto un quesito per il quale non ho ottenuto alcuna risposta
!!
sono un neolaureato con una esperienza pari a zero...
devo affrontare l'orale di abilitazione...tutto ciò che riguarda norme sembra non avere più segreti...ma l'assenza di esperienza in cantiere mi costringe a rivolgermi a dei lavoratori come voi!
PLEASE, se non vi scoccia perdere un pò di tempo potete spiegarmi come si pratica una bucatura, una porta per es., in un tramezzo già esistente??? so come si fa nelle strutture in muratura...ma in un tramezzo???

PER FAVORE AIUTATEMI!!!!

GRAZIE GRAZIE GRAZIE!!!
claudio :
ma personalmente durante il mio orale mi chiesero cose pratiche piu stupide ma che nessuno sapeva lo stesso causa inesperienza, tipo perchè la terrazza è ad una quota inferiore rispetto all'interno? perche manca il massetto per impianti. Per le bucature che io chiamerei aperture su tramezzature esistenti direi che prima si inserisce l'architrave e poi si pratica l'apertura.
Non sono un muratore ma con la mestola me la cavo, mi sono fatto mezzi lavori in casa da solo.
Un consiglio per l'orale se non sei il primo della lista stai li a sentire le domande, tanto dopo un po sono sempre le stesse.
saluti
claudio
Angy :
Non è corretto da parte tua dire che non hai avuto risposta...di' piuttosto che non ti è bastata

Angy
delli :
quota terrazza è più bassa della quota interna perchè altrimenti entra l'acqua (che a volte sale se in aggiunta gli diamo anche la gravità... arriva ovunque) e non solo perchè manca il riempimento/rasatura degli impianti

bye bye
claudio :
l'esempio era su una terrazza a sbalzo, il commissario ti avrebbe risposto che bastava una soglia di marmo per l'acqua e che la pendenza era verso l'esterno, la domanda era piu un quiz per capire se il candidato era preparato anche tecnicamente, intendendola come pratica, visto che dal momento che lo abilità questo puo firmare ( a suo rischio).
Comunque la tua osservazione è un ulteriore risposta che riccardo potrà utilizzare all'orale. A te invece cosa avevano chiesto di pratico?
claudio :
l'esempio era su una terrazza a sbalzo, il commissario ti avrebbe risposto che bastava una soglia di marmo per l'acqua e che la pendenza era verso l'esterno, la domanda era piu un quiz per capire se il candidato era preparato anche tecnicamente, intendendola come pratica, visto che dal momento che lo abilità questo puo firmare ( a suo rischio).
Comunque la tua osservazione è un ulteriore risposta che riccardo potrà utilizzare all'orale. A te invece cosa avevano chiesto di pratico?
alinger :
...la differenza di quota, unitamente alla pendenza, sono dovuti per evitare che l'acqua entri in casa.
Il fatto che il commissario sosteneva che bastava una soglia di marmo per evitare questo inconveniente la dice tutta sull'utilità dell'esame di stato.
saluti
riccardo :
ma oerchè dibattete tanto sul terrazzo e non rispondete alla mia domanda???
riccardo :
ho scaricato tutti i file del sito che mi hai dato ma non ho trovato la risposta che cercavo.
vorrei sapere ,non la messa in opera di una porta in una struttura in laterizio, ma l'apertura di una porta in un tramezzo già esistente!!!
delli :
se un semplice mazzuolo non ti basta...
www.cna.it/anse/manuale_demolizione.pdf

bye bye
Angy :
Grazie, forse così si cheta il ragazzo...

Angy
riccardo :
grazie signore!!!!

riferito a voi due... e non all'Altissimo...
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.