Domanda su contratto collaborazione tra professionisti

messaggio inserito giovedì 5 agosto 2021 da Nino

Nino : [post n° 449705]

Domanda su contratto collaborazione tra professionisti

Buongiorno a tutti, sto collaborando con un architetto ad un progetto di ristrutturazione: gestisco la parte di disegni CAD e di render. Mi ha chiesto di presentargli una bozza di contratto per collaborazione, con ovviamente riportato l'importo tot che mi dovrà. Ho scaricato il template dal sito dell'ordine, il punto è che io sono possessore di p.iva, ma non ancora iscritto all'albo. Quindi cosa posso inserire al posto del termine architetto per quanto mi riguarda? Disegnatore? Progettista? Oppure inserisco solo il mio nome e i miei dati della p.iva? Grazie in anticipo
paoletta :
Se hai superato l'esame di stato sei un architetto e cosi' devi scrivere. La partita IVA con quale codice ATECO ce l'hai?
Nino :
Grazie mille. Ho superato l'esame di stato, non sono ancora iscritto all'albo, ho p.iva codice ateco 74.90 - Altre attività professionali, scientifiche e tecniche nca (non è inarcassa)
paoletta :
Metterai architetto con la mansione di disegnatore. Poi ogni contratto e' diverso, lo dovete fare a misura per voi, puoi aggiungere infiniti articoli che tutelano le parti (soprattutto te)
Nino :
Ok grazie mille. Il dubbio mi è venuto perché se scrivo di essere architetto, devo anche riportare albo,sezione,settore, ecc... Quindi probabilmente mi identificherò come dott. in architettura
ArchiFra :
se sei abilitato sei architetto... come dice paoletta specifichi "architetto non iscritto all'albo con mansione di disegnatore"
Nino :
Ok grazie mille. E se invece scrivessi "Dott. magistrale in Architettura" come qualcuno suggerisce su questo forum? Perchè Dottore e basta non va bene (è per la triennale), ma Dottore Architetto implica l'iscrizione all'albo.... poi magari son tutte paranoie mie eh ahahah grazie in anticipo
ArchiFra :
dottore architetto non si può sentire. è una cafonata. o sei dottore in architettura (cioè semplice laureato) o sei architetto (cioè abilitato).
hai passato l'esami di abilitazione? sei architetto punto e stop. paoletta ti ha già detto come fare, e io la appoggio: specifica che sei architetto abilitato ma non iscritto all'albo, e quindi senza potere di firma. fine. non stare lì a crearti problemi dove non ce ne sono, o a inventarti titoli inesistenti
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.