ONERI DI URBANIZZAZIONE PER APERTURA DI UNA FINESTRA?

messaggio inserito giovedì 2 settembre 2021 da architetta

architetta : [post n° 450458]

ONERI DI URBANIZZAZIONE PER APERTURA DI UNA FINESTRA?

Buonasera a tutti,
avrei un quesito da porVi, ho presentato una Scia per l'apertura di due piccole finestre, una in un 2° bagno cieco ed una nell'angolo cottura, di un appartamento in una palazzina residenziale. Trattandosi di opere in facciata, e poiché non è finalizzata all'ottenimento dell'agibilità, ho regolarmente versato il contributo sul costo di costruzione, ora però il tecnico comunale mi chiede di versare anche gli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria, io non credo che siano dovuti poiché non aumento il carico urbanistico, ma il tecnico mi dice invece che sono dovuti trattandosi di ristrutturazione leggera. Qualcuno può aiutarmi a trovare se esiste un appiglio normativo?
Grazie mille
Pinù
archspf :
Gli oneri sono sul costo di costruzione costituendo la modifica di prospetto una ristrutturazione edilizia leggera: parliamo di contributo di costruzione e non oneri di urbanizzazione, pertanto credo ci sia qualche (grave) problema di interpretazione del tecnico comunale.
Il riferimento legislativo, sulla natura degli interventi, è comunque l'ex Decreto Semplificazioni convertito in Legge 120/2020.

Poi se qualche comune ha una propria delibera in proposito (magari mai aggiornata dall'inizio del secolo...scorso) purtroppo ci si deve confrontare con quelle disposizioni locali, seppur con la grande difficoltà di comprendere in che modo possano essere quantificati, dal momento che superfici e volumi rimangono inalterati e, dunque, la matematica dice = 0.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.