Cambio colore esterno di casa nuova costruzione (bioedilizia legno/intonachino)

messaggio inserito martedì 16 novembre 2021 da Cetty55

Cetty55 : [post n° 453462]

Cambio colore esterno di casa nuova costruzione (bioedilizia legno/intonachino)

Buongiorno,
ho appena terminato di far costruire una villetta in bioedilizia di legno con tecnologia X-lam. Le pareti esterne sono state isolate con cappotto, uno strato di intonaco termoisolante grezzo e con due strati di intonachino colorato. Il colore scelto su campione, una volta terminata l'opera di stesura sulla casa, risulta orribile. Si tratta di un grigio estremamente livido quando lo si voleva caldo. Si può procedere alla tinteggiature con altro colore senza spendere una fortuna? Grazie mille per l'attenzione! E per i consigli che mi darete
archspf :
Intanto cambiare colore comporta una pratica edilizia che dà sola è un costo, semprechè non siamo in zone vincolate.
Secondo poi l'operazione banale è chiedere un preventivo alle imprese. Purtroppo la domanda trova una sola risposta: dipende.
Cetty55 :
Grazie per la risposta.... Mi sa che me la tengo grigia! Stiamo soffrendo per la inspiegabile complessità e ripetitività di documenti che il comune richiede anche a procedure esaurite, rimettendo in forse le certezze che pensavamo di avere. E poi tutto si risolve con una formalità. Per una casa come la mia 6 mesi per costruirla... 2 anni di pratiche comunali, prima, durante e dopo la costruzione!
Si, resterà grigia!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.