Parcella per rilievo e restituzione

messaggio inserito giovedì 18 novembre 2021 da Alba76

Alba76 : [post n° 453545]

Parcella per rilievo e restituzione

Ho bisogno di un vostro consiglio, collaboro con un azienda pe il bonus 110. L'azienda vuole che prima di procedere con il 110 ci sia il controllo che non ci siano abusi edilizi, in tal caso la proprietà procede con la sanatoria e poi con ecobonus. Quindi la parte di rilievo e restituzione dovrebbe pagarmela l'azienda, la sanatoria il cliente. Sono ad un bivio quando posso chiedere all'azienda? Si tratta di villette unifamiliari di solito su due piani: iter accesso atti, rilievo completo dell'immobile, stesura stato di fatto, stesura ultimo progetto comunale e raffronto, verifica catastale (un tot di circa 40h). Con i clienti per la pratica di sanatoria (senza sanzione) ho stabilito una parcella di 1000+ 500 varazione catastale. Pensavo ad una parcella a vacazione tipo metà delle ore x costo orario (l'altra metà delle ore pagate dal cliente nella pratica edilizia). Cosa mi suggerite?
desnip :
Sinceramente tutta quella parte che ti "paga l'azienda" fa parte di una pratica completa di sanatoria. Quindi pensa a quanto chiederesti normalmente per un lavoro di questo tipo e scorporalo in due importi: quello della fase di studio preliminare che ti paga la ditta e quello per la presentazione del titolo in sanatoria che ti paga il committente.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.