Impresa non termina i lavori

messaggio inserito venerdì 10 giugno 2022 da Mark

Mark : [post n° 462057]

Impresa non termina i lavori

Buonasera sono un giovane collega.
Mi trovo nella situazione di ricoprire il ruolo di D.L. per una ristrutturazione. L'impresa dopo aver eseguito una buona parte dei lavori e preso 80% dei SAL ha smesso di presentarsi in cantiere e proseguire i lavori ormai da 40 giorni, asserendo problemi economici.
I lavori mancanti sono pochi ma tra questi sono presenti la sostituzione di un infisso con specifiche caratteristiche acustiche che non permette la chiusura della pratica oltre le certificazioni. Ho provato a mediare varie volte ma l'impresa continua a dire di andare il giorno dopo tranne poi non presentarsi.
Nel contratto era inserita una penale ma per il primo mese di importo molto limitato anche su avvallo della committenza che si fidava dell'impresa e di tempi comunque già generosi inseriti nel contratto, mentre la parte del secondo ancora non copre il costo di chiamare una nuova ditta a completare. La committenza ha necessità dell'immobile il prima possibile e questo ritardo gli sta causando gravi disagi. A livello di D.L. come vi muovereste?
archspf :
Non c'è un consiglio da dare ma di applicare la prassi: se dopo i vari solleciti l'impresa non si presenta ingiustificatamente, paga le penali presenti nel contratto. Poi se il contratto è fatto sulla fiducia e non su considerazioni oggettive, non potete fare nulla a riguardo.
Mark :
Ti ringrazio. Per i ritardi è corretto calcolarlo sui giorni lavorativi o sui giorni globali di ritardo compresi festivi?
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.