Cambio architetto

messaggio inserito martedì 28 giugno 2022 da Committente22

Committente22 : [post n° 462518]

Cambio architetto

Buongiorno, chiedo un consiglio su cambio architetto. A maggio 2021 l'architetto da me scelto ha presentato in comune il progetto di ristrutturazione della mia casa. Ci tengo a precisare che è una persona conosciuta dalla mia famiglia da anni e che non mi ha mai presentato un preventivo preciso (erano foglietti che cambiavano di mese in mese), ne un mandato da firmare.
A ottobre 2021 arriva l'autorizzazione di comune e sovrintendenza e la ditta si dice pronta a cominciare i lavori (110%), manca però il computo metrico dell'architetto che fra tira e molla e mille promesse arriva a maggio 2022 circa.
Purtroppo le condizioni economiche della ditta e della banca sono cambiate e tutto il tempo perso mi ha, di fatto, precluso la possibilità di accedere al bonus 110%.
Ora vorrei procedere con il bonus 50% ma non mi fido più dell'architetto che per me è il maggior responsabile del mio danno.
Lui sostiene che sia colpa dello stato, del comune, della ditta ma assolutamente non sua.
Aggiungo che a novembre 2021 ho pagato a lui e alll'ingegnere due fatture come acconto sul progetto.
Ora, come devo muovermi per sostituirlo? Non avendo firmato nessun mandato posso sostituirlo senza penali o può portarmi in tribunale.
Grazie
archspf :
Il collega essendo in difetto di obbligazioni deontologiche (mancanza di un incarico formale) potrà richiedere ed ottenere solo eventuali compensi pendenti riguardo il lavoro svolto, ma null'atro potrà avere a ché pretendere nei suo confronti. La cosa però deve intendersi allo steso modo e ribaltata dall'altra parte per ciò che concerne sue eventuali rimostranze, ovvero che senza alcun mandato non potrà far valere alcun diritto.
Committente22 :
Grazie per la risposta. Certamente gli salterò il lavoro svolto, che però dovrà anche fornirmi. Per il resto non avevo certo intenzione di imbarcarmi in una causa legale, anche se non le nascondo che aver perso la possibilità di accedere al bonus 110% per colpa (a mio avviso) sua lo considero un danno enorme.
Purtroppo mi sono fidata di una persona conosciuta da anni dalla mia famiglia ed ho sbagliato.
desnip :
Mi perdoni, ma con tutto il casino che sta succedendo a livello nazionale per il superbonus, secondo lei la colpa è SOLO ED ESCLUSIVAMENTE dell'architetto?!? Di nuovo non ho parole...
ArchiFish :
Non entro nel merito di chi abbia ragione o torto in questo caso specifico, però mi sento di affermare che molti degli interventi superbonus, se sono "saltati", è per merito, più che per colpa, dei tecnici onesti. A fronte di una percentuale consistente di clienti senza un'euro in tasca oppure fermamente convinti di non voler mettere mano al portafoglio, il tecnico intellettualmente e moralmente corretto, è stato costretto, operando contro il proprio interesse, ma facendo quello del committente, a portare all'aborto molte iniziative che si sarebbero rivelate un bagno di sangue "economico" inatteso (o taciuto).
Se nn ci fossero tecnici disposti a rinunciare a profitti teorici in nome della professionalità, oggi avremo meno post di lamentele per aver perso gli incentivi, ma ci ritroveremmo altrettanti interventi, tra un anno o due, tramutati in rimostranze per aver visto i costi e le sorprese lievitare in corso d'opera.
Committente22 :
Considerando che il comune e la sovrintendenza hanno dato l'ok a ottobre 2021 e la ditta era pronta a partire ma siamo arrivati a maggio 2022 aspettando il computo metrico dell'architetto, secondo lei di chi è la colpa?
Da maggio 2021 a maggio 2022 per un computo metrico mi sembra davvero uno sproposito di tempo. Considerando che conosco gente che ha comprato dopo di me e già ha cominciato i lavori potrà venirmi il dubbio?
archspf :
Non ha un contratto firmato per l'incarico del professionista per le attività che cita, pertanto le chiacchiere stanno a zero.
La colpa è sempre delle false aspettative che sia tutto gratis e dovuto.
Committente22 :
Ho premesso che mi sono fidata di una persona di famiglia e che ho sbagliato, ma che lavorava gratis da dove l'ha evinto?
Anzi, gli ho già anticipato migliaia di euro.
desnip :
Certo, non lo mettiamo in dubbio. Ma le aspettative del "gratis" citate da archspf erano riferite al superbonus.
alsi :
Consideri che siamo in una situazione in cui ogni settimana da mesi escono risposte a quesiti dei privati in ADE che cambiano i casi di applicazione, mensilmente escono nuovi decreti che cambiano contiuamente condizioni e limiti. Sa lei quanti hanno iniziato il bonus e poi si sono ritrovati con la banca che si tira indietro e l'impossibilità di saldare i lavori di tasca propria, senza considerare che se salta il bonus alla fine la committenza deve dare i soldi di tasca propria.
Committente22 :
Io ho considerato tutto, ma 12 mesi per un computo metrico mi sembrano troppi. A 500mt da casa mia altri due ragazzi, con la stessa ditta ma tecnici diversi, stanno lavorando da 6 mesi ma hanno comprato 4 mesi dopo di me. Tra l'altro non sto neanche chiedendo danni, ma chiedo solo di essere lasciata libera perché è ormai evidente che non accederemo più al bonus (pagando ovviamente il dovuto per il progetto).
desnip :
Ma "comprato"cosa?
Committente22 :
Intendevo che gli altri ragazzi hanno comprato casa 4 mesi dopo di me , ma hanno iniziato i lavori da 6 mesi mentre io ancora niente. E faccio notare che lavorano con la stessa ditta. Solo il tecnico è diverso.
desnip :
Beh, certo è innegabile che possano esserci responsabilità del tecnico. Ma potrebbero esserci differenze sui requisiti degli immobili. Non possiamo giudicare ascoltando solo una delle due campane.
Committente22 :
Infatti, ribadisco che non ho chiesto danni o altro ma solo di avere il progetto integrale e la liberatoria a saldo avvenuto, ovviamente pagando il dovuto. Semplicemente mi ero rivolta a lui per un bonus 110, ma essendo ormai evidente che non sarà più possibile farlo, ritengo il suo mandato concluso. Credo inoltre sia mio diritto valutare se fare i lavori con il bonus al 50% ma con un tecnico diverso. Lui insiste che spetta a lui anche il lavoro con il bonus al 50%
La mia domanda è quanto tempo può tirare per le lunghe il passaggio ad un nuovo tecnico, cioè qual'è il termine oltre al quale non può andare.
archspf :
@Committente22 in assenza di incarico formale si ritiene che in qualsiasi momento possa avvenire il passaggio di testimone purché si verifichino tutte le condizioni e, per ciò che concerne le pratiche edilizie, avvenga il formale subentro.
alsi :
Diciamo che, se non c'è un incarico formale scritto, lei può dare un incarico formale ad un altro professionista, previo avviso, che può fare anche al telefono del suo vecchio tenico che non ha intenzione di procedere con lui.
etabeta :
E' inutile insistere l'architetto ha sbagliato è normale che ha sbagliato l'architetto, non puo' aver sbagliato l'impresa... o la banca.... possibile che tutti riscono a fare il 110 e io no? Ma come mai devo pagare di tasca mia un euro non e' tutto gratis, cosa ci vuole a fare un computo metrico se mi metto io ci metto 2 minuti.... purtroppo ho scelto l'architetto sbagliato..... purtroppo ho scelto un architetto onesto e che fa l'interesse del cliente..... dico io....
Committente 22 :
Etabeta, difficile risponderle al suo commento perché dimostra di non aver letto nulla di quello che ho scritto, oppure l'ha letto ma non vuole capirlo. Non ho MAI detto che potevo farmi da sola il computo metrico, (infatti mi sono rivolta ad un professionista, non a mio cugino, come vuole insinuare lei) ma che metterci 12 mesi mi è sembrato uno sproposito.
Non ho MAI detto di volere tutto gratis, anzi ho già anticipato migliaia di euro.
L'impresa ha aspettato il computo metrico per 12 mesi come me.
Non capisco proprio cosa le sfugge, e volevo un consiglio non fare polemica.
etabeta :
Signor committente.... ho solo fatto un sunto di quello che sento da 2 anni a questa parte.... per quanto riguarda le pratiche superbonus...non era rivolto esclusivamente al suo caso.... saluti
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.