Cambio di destinazione d'uso

messaggio inserito venerdì 8 luglio 2022 da MR_

MR_ : [post n° 462953]

Cambio di destinazione d'uso

Buongiorno, avrei bisogno di un consiglio, il caso è questo in un immobile che deve essere acquistato c'è una difformità rispetto al progetto iniziale, in sostanza la destinazione d'uso al catasto non corrisponde a quella prevista di progetto e inoltre ci sono alcune difformità sul vano scala, il problema sorge nella verifica della doppia conformità l'immobile è conforme alla disciplina urbanistica vigente al momento del progetto, ma essendoci stata una variazione della zonizzazione del prg con conseguente diminuzione della cubatura ammissibile, non risulta conforme alla normativa attuale, mi spiego meglio nel 1981 erano ammissibili circa 1400 mc, con gli indici attuali circa 200. A mio modo di vedere non c'è la doppia conformità richiesta dall'art.36 del dPR 380/01 e quindi non si può procedere con la sanatoria, è corretto? Grazie in anticipo a chiunque risponderà
archspf :
Senza doppia conformità non è possibile sanare.
MR_ :
Immaginavo, qui non c'è doppia conformità c'è una riduzione drastica degli indici tra i due strumenti urbanistici. Grazie per la risposta
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.