Superfici pro quota di subalterno in comproprietà tra 3 proprietari

messaggio inserito giovedì 4 agosto 2022 da Ilaria

Ilaria : [post n° 463682]

Superfici pro quota di subalterno in comproprietà tra 3 proprietari

Buongiorno.
Ho un grande dubbio riguardo un progetto che sto sviluppando, vi prego di aiutarmi...
Il mio cliente è diventato proprietario di un fabbricato acquisito all'asta in stato di grezzo (chiamerò SUB. 2), tramite decreto di trasferimento della proprietà si è notato che il cliente è comproprietario anche di un appezzamento di terreno classificato come B.C.N.C. insieme agli altri due vicini confinanti (chiamerò SUB.1 e SUB.3).
Detto ciò, per definire le sistemazioni esterne e quindi presentare le pratiche autorizzative al Comune, sto calcolando le rispettive superfici di spettanza in relazione ai millesimi di proprietà (SUB. 1, 2 e 3), però scaricando le visure catastali degli immobili dei vicini confinanti (SUB. 1 e 3) ho trovato che uno dei due ha il fabbricato in proprietà (SUB. 3 comproprietario del b.c.n.c.) graffato a due mappali (giardino e appezzamento di terreno poco distante dal fabbricato).
La mia domanda è: per effettuare il calcolo corretto dei millesimi di proprietà del SUB. 3, devo conteggiare anche le superfici relative ai due mappali graffati al sub.3? Oppure fare riferimento solo alla superficie del sub. 3?

Vi ringrazio anticipatamente.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.