RISTRUTTURAZIONE APPARTAMENTO CON DISLIVELLI TRA ALCUNI LOCALI

messaggio inserito lunedì 29 agosto 2022 da paola2

paola2 : [post n° 464101]

RISTRUTTURAZIONE APPARTAMENTO CON DISLIVELLI TRA ALCUNI LOCALI

Devo ristrutturare un appartamento che presenta dislivelli, nell'ordine di max 6/7 cm, tra alcuni dei locali esistenti.
Frutto di interventi diversi in momenti diversi.
Avrei trovato una soluzione che mi consente di colmare questi dislivelli, utilizzando i locali disimpegno o passaggio.
Ora vorrei capire se lasciare il gradino (che può essere agevolmente superato con l'utilizzo di una rampetta della pendenza di 4% messa successivamente) oppure realizzare subito i pavimenti collegando le diverse quote e realizzando di fatto le rampette.
la adattabilità sarebbe garantita comunque.
Gradirei Vs parere.
grazie
archspf :
L'adattabilità come be sai è uno stato "potenziale", che deve essere garantito dal progetto, o meglio dimostrato. Ricordo tuttavia che le norme sulle B.A. si innescano (riguardo gli edifici esistenti) nel momento in cui si sta facendo almeno una Ristrutturazione Edilizia.
paola2 :
La dimostrazione di adattabilità la ho sempre applicata.
Dai casi di semplice M.S come a quelli di Ristrutturazione Edilizia in poi.
Ho quindi sempre ecceduto di troppo zelo?
Nel mio caso quindi posso lasciare i gradini ?
per capirci, sono 2 gradini.
In questo mio caso si tratta di una semplice manutenzione straordinaria per modifica della distribuzione interna e adeguamento impianti.
La mia domanda e' invece legata al fatto (normativa sulle B.A.) di "DOVERE" realizzare immediatamente i raccordi tra i piani piuttosto che lasciare dei gradini tra gli stessi che POTRANNO essere tranquillamente superati con rampe di minima pendenza.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.