nuova finestra

messaggio inserito martedì 26 aprile 2005 da Campanellino

Campanellino : [post n° 48743]

nuova finestra

Quali sono le procedure per realizzare una nuova finestra, sempre che sia consentito farlo?
La finestra in questione sarebbe abbastanza piccola (tipo 50x50) e non sarebbe mai visibile dall'esterno. Infatti affaccerebbe su un balcone che è completamente incassato: è un rettangolo di circa 3m x 1m ed è chiuso da pareti sia lateralmente sui lati corti, sia sul lato frontale per una lunghezza di 2 m....in pratica è come se fosse una stanzetta con un affaccio di larghezza 1m verso l'esterno.
Non so se mi sono spiegata...comunque la finestra sarebbe su uno dei due lati corti, dal lato dove la parte frontale è chiusa (l'apertura di 1m non è al centro ma è tutta spostata verso un lato).

Presumo che non vada bene la semplice DIA ma vorrei avere informazioni più dettagliate....scusatemi se può essere una domanda stupida ma sono ai miei primi lavori!!
delli :
credo invece che una semplice DIA sia più che sufficiente...
a meno che non sia in zona soggetta a vincolo ambientale (d.l.vo 42/2004) in tal caso la DIA deve essere preceduta da una autorizzazione paesaggistica

l'intervento si configura come una manutenzione straordinaria

bye bye
CAmpanellino :
Ciao delli, ricordo di aver letto su dicerse normative che la DIA si può usare per interventi che non modificano la sagoma e il prospetto dell'edificio.....e normalmente una finestra modifica il prospetto, o comunque l'aspetto esterno di un edificio.
Come mai allora si può usare la DIA? Vale solo in questo caso, visto che la finestra non sarebbe visibile dall'esterno, oppure vale per qualunque nuova finestra?
delli :
gli interventi che si possono fare con una dia (a livello nazionale, ovvero testo unico) sono descritti all'art. 22 del dpr 380/2001 cioè gli interventi edilizi di cui art. 3 TRANNE che per quelli compresi all'art. 10 (nuova costruzione - ristrutturazione urbanistica - ristruttuarzione edilizia)
oltre a questi interventi si possono fare come dia anche:
-le varianti a permessi di costruire (a condizione che non incidano su volumi, destinazioni d'uso, categoria edificio, sagoma),
-gli interventi di ristrutturazione edilizia (art. 10 lett. c)
-le altre opere escluse in precedenza solo se già definite da precedenti piani attuativi approvati (nuove costruzioni o ristrutt. urbanistiche)

il tuo intervento di apertura di una finestra su un prospetto rientra tra le opere di manutenzione straordinaria (art. 3 lett. b) quindi realizzabile con la dia...
alcune regioni hanno loro leggi (tipo in lombardia... mi pare che tu stai a milano) ma la nuova lr 12/2005 non cambia il concetto nel tuo caso, anzi aumenta le possibilità di intervento con le difinizioni degli interventi edilizi
spero sia chiaro... al massimo chiedi
bye bye
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.