CONSIGLIO LAVORO..

messaggio inserito martedì 10 maggio 2005 da marco

marco : [post n° 49950]

CONSIGLIO LAVORO..

sono laureato e abilitato da 1 anno sono 3 mesi che lavoro in uno studio 4 giorni la settimana x 9-10 ore al giorno. MI avevano preso x 4 mesi di prova a 300 euro al mese come rimborso spese, dicendomi che poi mi avrebbero fatto un'offerta di lavoro effettiva...pochi giorni fa mi hanno detto che l'offerta è di 500 euro netti! Io sono rimasto allibito, mi aspettavo certamente di più! che devo fare? L'offerta non è contrattabile...io attualmente non ho altre offerte,ma mi piange il cuore a piegarmi a questi ricatti economici....grazie del consiglio!
Stefano :
ciao, negli studi professionali è così, a Milano pagano così a me hanno offerto 800€ lordi in p.iva e stage a 250€ netti!!!!!!!!!!!!!! sicuramente nelle società il SALARIO è più alto, il lavoro è meno bello rispetto allo studio .. . . . a te l'ardua sentenza!!!!!!! PECUNIA o ARCHITETTURA.
P.S. io lavoro x una società e prendo 1100€!!!!

Stefano
Ferdinando :
Fai cosi':
Comincia a lavorare, documenta tutto, i tuoi lavori, le tue ore. Contatta la Guardia di finanza e denuncialo (ricorda di documentare tutto).
Non piegatevi, e' SFRUTTAMENTO, se iniziamo a reagire, questi bastardi sfruttatori la smetteranno.
marco :
per quel che sentivo dire mi sembrava che a milano la cosa si svolgesse diversamente! almeno qui in toscana girano queste voci...
PS. Per ferdinando....non sono un abile 007, come dovrei fare per documentare tutto??
siL :
lo dico per tirare su il morale ai toscani. Non è per niente facile trovarle, ma ci sono realtà diverse anche in quella regione. FORZA E CORAGGIO
Francesco da Napoli :
Spero per te che riuscirai il prima possibile ad aprire gli occhi.......ora basta se credi nei tuoi mezzi e nelle tue capacità puoi trovare la forza di mandarli a quel paese!!!!!
dalle mie parti si dice se chiudi una porta si aprirà sicuramente un portone!!!!
saluti francesco
Francesca :
ti assicuro che con un pò di pazienza si trova di molto meglio! gira la cosa a tuo favore: fossi in te (come ho fatto io) accetterei, ridimensionerei in modo umano il mio orario di lavoro (8 ore) e nel frattempo, nel giorno libero che mi avanza, cercherei altri lavori. Tanto se devi stare a casa a far niente tanto vale che 500 euro al mese te le prendi..cos'hai da perdere?! Consilgio spassionato: non ti fare il fegato marcio x il lavoro. Nel nostro campo ci sono alti e bassi più che in ogni altro lavoro!..ho paura che ti ci dovrai abituare..IN BOCCA AL LUPO!!!
marta80 :
Accetta, stringi i denti e nel frattempo cercati qualche cosa d'altro.
Io in questo momento ho un problema simile al tuo.
Lavoro per un'impresa edile a milano in regola, con 14 mesilità (10-12h al gg compresi il sa e a volte la do, ovviamente mi pagano solo 8 h al gg, e so di essere già fortunata), ma mi sento legata e insoddisfatta dal pumto di vista professionale, sto cercando un'altroposso dove posso fare l'architetto, e credimi di occasioni ce ne possono essere. Ma parti sempre da ciò che hai adesso come base di partenza.
buona fortuna marta
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.