sottotetti in lombardia

messaggio inserito mercoledì 1 giugno 2005 da archgianni

archgianni : [post n° 52010]

sottotetti in lombardia

qualcuno sa qualcosa su questa benedetta diatriba sui sottotetti in Lombardia?...a che punto siamo? dove posso trovare informazioni?
delli :
il tar di milano si è espresso...
info fresche fresche:
www.bosettiegatti.com/

bye bye
and :
...si ma s'è espresso solo per quanto riguarda le dia presentate prima del 31 marzo 05 ... giusto ?!? ...
... tutto rimane in forza di legge (quindi non si può far nulla in deroga) per quanto riguarda tutto il resto ... giusto ... ?!?
delli :
vero... ma le considerazioni, che fa anche bosetti/gatti (non se hai letto anche tutti gli altri articoli pubblicati su quel sito), sono:

1 (e riguarda, appunto, i tempi dei 30 giorni della dia) VALE LEGGE QUANDO PRESENTO DIA e non dopo i 30 giorni quando diventa operativa la dia (a differenza dei tempi del PdiC... vedi art. 15 co 4 del DPR 380/01)
2 (e riguarda, invece, la nuova legge 12/05) POSSO APPLICARE L'ART. 63 PERCHE' TALE NORMA CONSENTE IL RECUPERO IN DEROGA (anche senza specifiche di art. 65 non approvate)

quest'ultimo, tra l'altro, è anche il parere che ho sentito da altri avvocati in alcuni convegni cioè che la deroga alle norme urbanistiche è implicita e di fatto già detta nell'art. 63 (con una serie di "spiegazioni" tecniche da avvocato che se vuoi vado a rileggermi e ti riporto per quanto appuntato)

a questo punto la domanda è: come si comporteranno i vari uffici tecnici dopo questa ordinanza?!?!? probabilemte ognuno a modo suo, come sempre...

ai posteri l'ardua sentenza ;)

bye bye
roberta :
vorrei precisare solo che la sentenza del tar pubblicata da bosettie e gatti è solo una sospensiva e che, comunque, bisogna aspettare la sentenza del Consiglio di Stato per poter parlare di precedente legislativo...quindi dobbiamo solo aspettare!!! ciao
delli :
certo... roberta hai ragione però il "problema" che si pone è: basta art. 63 per consentire deroga urbanistica dopo questa ordinanza del tar? (che mi conferma anche dei pareri espressi da altri avvocati più o meno noti) e se sì... come si comporteranno i comuni?
e, a mio avviso, è abbastanza rilevante il fatto che questa ordinanza arrivi dal tar di milano che, a differenza di brescia, ha, solitamente, la tendenza ad "appoggiare" la causa degli enti pubblici piuttosto che dei privati (vedi decisione in merito a "intercapedine"= sottotetto sì per brescia e no per milano...)
anche perchè, ma non sono sicurissima... il consiglio di stato si esprimerà se il comune di milano (uscito "bastonato" farà ricorso...)

intanto, però, le acque si stanno muovendo...

bye bye
and :
... in merito alla sentenza del TAR ...

www.regione.lombardia.it/wps/portal/_s.155/606/.cmd/ad/.ar/sa.link/.…
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.