Iscrizione

messaggio inserito domenica 19 giugno 2005 da robi2

robi2 : [post n° 53833]

Iscrizione

Scusate la domanda banale, ma la mia ricerca a proposito non ha dato risposta al mio dubbio: se uno si è abilitato in una città (per es. Roma) può iscriversi all'ordine di un'altra città, causa cambio di residenza? O prima deve iscriversi a Roma e poi chiedere un cambio di sede? Grazie e buon lavoro.
fiamma :
ciao! Io il dubbio non me lo sono proprio posto: ho fatto l'esame di Stato in una città e mi sono iscritta all'Ordine di un'altra (anche perchè non vivo in una città sede di una facoltà di architettura, quindi che dubbi potevo avere?). Non credo assolutamente ci siano problemi neanche nel tuo caso: immagino che quel che conti sia la residenza (anche se dalle mie parti ci son tanti "stranieri").
buona Domenica!
fiamma :
ciao! Io il dubbio non me lo sono proprio posto: ho fatto l'esame di Stato in una città e mi sono iscritta all'Ordine di un'altra (anche perchè non vivo in una città sede di una facoltà di architettura, quindi che dubbi potevo avere?). Non credo assolutamente ci siano problemi neanche nel tuo caso: immagino che quel che conti sia la residenza (anche se dalle mie parti ci son tanti "stranieri").
buona Domenica!
fiamma :
ciao! Io il dubbio non me lo sono proprio posto: ho fatto l'esame di Stato in una città e mi sono iscritta all'Ordine di un'altra (anche perchè non vivo in una città sede di una facoltà di architettura, quindi che dubbi potevo avere?). Non credo assolutamente ci siano problemi neanche nel tuo caso: immagino che quel che conti sia la residenza (anche se dalle mie parti ci son tanti "stranieri").
buona Domenica!
fiamma :
...qualche problemino con l'invio!
hihihi
mirtillo :
ti devi iscrivere dove hai la residenza indipendentemente da dove ti sei laureata o dove hai sostenuto l'esame di stato.
ciaociao
Ronin :
le regole dicono che puoi iscriverti all'ordine della provincia dove risiedi oppure alla provincia dove lavori (del tipo che un ingegnere catanese che lavora alla fiat, si può iscrivere anche a torino, se vuole); in generale, di solito gli ordini accettano iscrizioni anche se non hai alcuno dei due requisiti, ma ti impegni a ottenerlo nel corso dell'anno (io mi sono iscritto che non avevo ancora nè residenza nè lavoro, quando mi sono trasferito: mi hanno detto che se non prendevo una delle due entro l'anno di iscrizione la mia iscrizione decadeva, ma mi hanno fatto iscrivere lo stesso...).
cmq, basta telefonare all'ordine dove vuoi iscriverti, per sapere come regolarti
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.