46/90

messaggio inserito lunedì 20 giugno 2005 da anny

anny : [post n° 53903]

46/90

ciao a tutti
sto seguendo la ristrutturazione di un appartamento, poche opere ma il rifacimento degli impianti che sono vecchissimi, impianto elettrico, riscaldamento, caldaia...posso fare una certificazione di esonero dalla 46/90?
grazie
delli :
in base a che ti esoneri?
al limite puoi dichiarare di non essere tenuto al progetto degli impianti (come in una casa nuova, del resto, e se effettivamente fai opere non soggette a progetto)) ma non puoi esonerarti dall'eseguire gli impianti a norma della 46/90... il rifacimento (o anche l'adeguamento) comporta poi che l'impiantista certifichi la conformità degli impianti esattamente come se fosse nuovo

bye bye
anny :
no, scusa Delli mi sono espressa male
non volevo dire che mi esonero dalla 46/90 (ci mancherebbe altro), intendevo dire se posso dichiarare di non esser tenuta al progetto degli impianti e poi chiaramente consegnare le certificazioni di conformità che mi rilasceranno gli impiantisti.
stavolta spero di essermi spiegata meglio.
grazie
patti :
ciao anny...
leggi qui
www.amsp-seregno.it/l46_90.htm#art13

l'art 1 chiarisce gli mpianti che bisogna certificare
l'art. 9 chiarisce della dichiarazione di conformità che deve rilasciarti la ditta che installa gli impianti
l'art. 13 chiarisce le modalità di deposito delle dichiarazioni di conformità.

per un intervento così piccolo, se si tratta di semplice rifacimento di impianti, non sei tenuta a fare il progetto, sei però tenuta a depositarne i certificati di conformità
buon lavoro

ti consiglio di assicurarti che la ditta che esegue l'impianto e l'installazione ti rilasci poi la certificazione di conformità.
delli :
bel link... ;)
bye bye
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.