Tirocinio professionale.

messaggio inserito venerdì 9 maggio 2003 da Francesco

Francesco : [post n° 5662]

Tirocinio professionale.

Salve,
mi rivolgo a voi tutti nella speranza di ottenere alcune informazioni per me molto importanti inerenti il tirocinio istituito dal DPR 328 del 5/6/2001 in merito al nuovo esame di Stato per la figura professionale dell'architetto.
Sono uno studente di architettura presso il Politecnico di Torino; a settembre finirò gli esami e nel luglio 2004 prevedo di laurearmi. A gennaio (2004) vorrei, però, iniziare già il servizio civile sostitutivo del servizio militare, in modo da avere minori "perdite di tempo" possibili una volta che mi sarò laureato. Qui arrivano i dubbi. Il DPR sopra citato impone che il tirocinio (utile per essere esonerati dalla prova pratica dell'esame di Stato) debba essere svolto una volta che ci si è laureati o, eventualmente, anche quando si ha da sostenere soltanto più la discussione della tesi. Inoltre, la stessa legge afferma che il tirocinio può svolgersi sia presso strutture private che pubbliche. La mia domanda è: POSSO SVOLGERE IL TIROCINIO DURANTE L'ADEMPIMENTO DEL SERVIZIO CIVILE SOSTITUTIVO, se quest'ultimo viene svolto presso l'ufficio tecnico di un Comune? Ad altri miei compagni di università è giunta la voce che questo sia possibile, ma si tratta solo di supposizioni ed al momento non sono ancora riuscito ad ottenere una risposta certa. Qualcuno sa aiutarmi? Sapete indicarmi qualche legge che dia ulteriori disposizioni in materia?

Un sincero ringraziamento a quanti vorranno aiutarmi!

Francesco Ferrua
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.