come tutelare la propria tesi?

messaggio inserito venerdì 20 giugno 2003 da Gianpiero

[post n° 6699]

come tutelare la propria tesi?

Il correlatore dopo due anni dalla mia Laurea vuole publicare la mia tesi, ma ha dato l'incarico a due suoi collaboratori. Sono proccupato che dopo essersi impossessato del lavoro sene appropri facendo la publicazione a suo nome. Come mi posso tutelare?
:
Potresti spedirti (tramite raccomandata) la tua tesi o parte di essa. Se mantieni la raccomandata sigillata dovrebbe valere come prova (nel senso che dimostra che tu hai scritto quel testo). Se è abbastanza furbo il tuo docente potrebbe semplicemente cambiare qualcosina ma sfruttare le tue ricerche, forse la cosa migliore per te -ma anche per il tuo docente, se non è idiota-è proporre una tua collaborazione diretta alla redazione del testo, così almeno avresti il nome sulla pubblicazione.
:
Farò sicuramente come mi hai consigliato, anche se credo che no possa utilizzarla nemmeno manipolata se non vuole una denuncia. ho letto la legge 22 aprile 1941 n 633 che riguarda i diritti d'autore.
Grazie ancora
:
se mi dai la tua mail ti invio un articolo sul D.Lgs 68/2003 con il quale il legislatore è intervenuto sulla vecchia legge del '41.
Magari ti può essere utile.
Ciao
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.