riscaldamento a pavimento

messaggio inserito venerdì 23 dicembre 2005 da marco

marco : [post n° 69181]

riscaldamento a pavimento

Ciao.
sono in cerca di una soluzione a un problema.
qualcuno sa darmi qualche informazione riguardo al tipo di caldaia ideale per un impianto di riscaldamento a pavimento?
grazie a tutti
Ciao
bx :
a condensazione
arky :
si si, ma fa' venire le vene varicose...secondo me tra qualcheanno sarà fuori norma.
Ronin :
il riscaldamento a pavimento NON FA venire le vene varicose, ciò accadeva VENTI anni fa, quando non erano chiari i limiti massimi di temperatura a cui il pavimento stesso poteva essere tenuto (29-30°C, mentre 20 anni fa c'erano anche impianti a 40°C).
RIMUOVETE dalla vostra mente questa idea antiquata, frutto di pregiudizi vecchi e superati.
ence :
Sto costruendo una mansarda (110 mq)in collina 700m slm a cerisano (CS,)io abito al piano di sotto e uso il riscaldamento a radiatori per 6-7 ore al giorno (non sono molto in casa), nella mansarda è conveniente usare il riscalamento a pavimento se per essere ammortizzabile lo dovrei tenere acceso 24 ore su 24? E' più conveniente usare una caldaia a consensazione o un sistema riscaladamento elettrico a pompa di calore considerato che devo tenerlo acceso per circa 24 ore al giorno?
grazie
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.