Prefabbricato

messaggio inserito giovedì 5 gennaio 2006 da Lella

Lella : [post n° 70003]

Prefabbricato

Mio cugino mi ha chiesto un consiglio: ha appena rinnovato l'azienda ampliando gli spazi esistenti, ora però ha pensato per l'estate di aggiungere in giardino una casetta in legno di quelle prefabbricate per creare un angolo degustazione dei suoi prodotti. La domanda è la solita: devo presentare qcosa in comune? Certo se presenti una DIA vai sempre sul sicuro... ma essendo un prefabbricato senza necessità di fondazioni e abitando lui in aperta campagna dite che sia proprio necessario? Al massimo gliela fanno smontare, no? Cosa ne pensate? Sono una cugina che da consigli sciagurati?
lorenzo :
la dia va presentata comunque, anche se smontabile e prefabbricato
delli :
dpr 380/2001 art. 3 - definizioni degli interventi edilizie:
lettera e) nuova costruzione... sono comunque da considerarsi tali:
...
lettera e.5) qualsiasi genere, quali roulottes, campers, case mobili, imbarcazioni, che siano
utilizzati come abitazioni, ambienti di lavoro, oppure come depositi, magazzini e
simili, e che non siano diretti a soddisfare esigenze meramente temporanee;
bye bye
delli :
dpr 380/2001 art. 3 - definizioni degli interventi edilizie:
lettera e) nuova costruzione... sono comunque da considerarsi tali:
...
lettera e.5) qualsiasi genere, quali roulottes, campers, case mobili, imbarcazioni, che siano
utilizzati come abitazioni, ambienti di lavoro, oppure come depositi, magazzini e
simili, e che non siano diretti a soddisfare esigenze meramente temporanee;
bye bye
*Ste* :
Dai a tuo cugino un consiglio appropriato al problema: rivolgersi all'ufficio tecnico comunale e chiedere! Così non si sbaglia, non si va incontro a successivi problemi e si dorme tranquilli.
In Italia il problema è che la legislazione nazionale viene poi recepità con lievi difformità nei singoli Comuni, per questo meglio chiedere.
Ad es. il discorso "non presenta fondazioni" non è rilevante se consideri che, invece "occupa volumetria":-)
ciao, Ste
urba :
fai la d.i.a. e vai tranquilla...lo provvisorietà presunta non è più ammissibile con il dpr 380/2001 sopra menzionato...
delli :
non vorrei fare la pignola (o la befana, visto il giorno...) ma se il comune non ha delle "semplificazioni" di procedura per questo tipo di struttura (o la regione...) a "precisione di norma" rientrerebbe in un intervento soggetto a permesso di costruire e non a dia...
verifica in comune
bye bye
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.