verifiche per recupero sottotetto

messaggio inserito venerdì 6 gennaio 2006 da Campanellino

Campanellino : [post n° 70105]

verifiche per recupero sottotetto

Ciao a tutti, mi sto occupando del recupero di un piccolo sottotetto ma ho bisogno del vostro aiuto in quanto sono molto confusa riguardo alcune questioni:

Si tratta di un solaio di circa 25 mq in un edificio che risale più o meno al 1945. Io dovrei progettare l'isolamento e il collegamento interno del sottotetto con l'appartamento sottostante.

In comune è giustamente richiesta la pratica per la legge 10 nel caso in cui il sottotetto venga collegato con l'appartamento sottostante e diventi quindi un locale dell'appartamento stesso (sebbene non abitabile).
Adesso sono alle prese con tutti calcoli e le verifiche richieste dalla normativa (Cd, FEN, verifiche termoigrometriche, ecc.) ma ho alcuni dubbi:

- Le verifiche vanno fatte su tutta l'abitazione (appartamento + solaio annesso) oppure solo sulla parte sulla quale si concentra l'intervento di recupero/isolamento (solaio)?

- Io intendo fare un buon lavoro di isolamento sul solaio, ovvero l'unica parte dove si concentra l'intervento...se però i requisiti della L.10 non dovessero essere soddisfatti a causa delle caratteristiche della parte su cui NON intervengo (appartamento sottostante) sono costretta ad apportare modifiche anche qui?

- Nel caso in cui le verifiche vadano fatte su tutta l'unità abitativa come faccio a sapere quali sono le caratteristiche termiche delle pareti preesistenti dato che non ne conosco l'esatta composizione?

- In quale periodo si è iniziato a costruire con isolamento termico? In un edificio del 1945 che tipo di muratura posso ipotizzare?
Ronin :
le verifiche vanno fatte su tutto l'insieme edificio-impianto.
Scusa se ti offendo dicendolo, ma dalle tue parole sembra che tu non tenga conto del nuovo e oramai famigerato dlgs 192/2005 (che modifica la legge 10 in molti punti), per cui ti consiglio di studiarlo se già non lo conosci (temo che ci troverai dentro un bel po' di brutte notizie per il committente...).
Le pareti si possono stimare esattamente facendo un sondaggio (=piccola carotatura, SENZA uscire all'esterno, eh...), che però non mi pare il caso, o più semplicemente misurandone lo spessore e ipotizzando il materiale.
Poichè la prima legge in materia di risparmio energetico in italia è la famosa 373/76, molto difficilmente edifici precedenti al '73 (anno della prima crisi petrolifera) dispongono di isolamento termico.
Campanellino :
ciao Ronin, ho già il dlgs 192/05 ma non ho ancora trovato il tempo di studiarlo nel dettaglio...a dire il vero adesso sto solo facendo delle valutazioni preliminari prima di partire a pieno ritmo con il lavoro!!!
Non pensavo che il nuovo decreto introducesse dei grossi stravolgimenti rispetto alla normativa precedente, sarà il caso che lo studi al più presto!!!
Campanellino :
Ciao Ronin, scusa se ti assillo ma ho bisogno ancora di una consulenza!
A proposito del DLgs 192/05 non mi sono chiare alcune cose...ho esposto i miei dubbi in questo post [post n° 70610] ma non ho ricevuto risposta...sai aiutarmi?
Grazie infinite in anticipo!!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.