Frazionamento Appartamento

messaggio inserito mercoledì 11 gennaio 2006 da A+e

A+e : [post n° 70587]

Frazionamento Appartamento

Salve a Tutti e buon anno(anche se in ritardo).
Sono un neo inscritto all'ordine di roma ( e con poca esperienza professionale vera).
Volevo fare una domanda:
Per il frazionamento di un appartamento che comporti la modifica dimensioni finestra (e quindi modifica di facciata), basta una Dia per frazionamento?
Come devo calcolare gli oneri, come quelli di una dia normale?
Grazie per l'attenzione
manu :
La procedura per la presentazione della D.I.A. è interamente disciplinata dagli artt. 22-23 del Testo Unico per l’edilizia (D.P.R. 380/01).
tra cui...
- opere interne alle singole unità immobiliari che non comportino modifiche della sagome e dei prospetti e non rechino pregiudizio alla statica dell'immobile.

La procedura per il rilascio del Permesso di costruire è interamente disciplinata dagli artt. 10-15 del Testo Unico per l’edilizia (D.P.R. 380/01) e viene applicata per i seguenti interventi edilizi:
tra cui...
- gli interventi di ristrutturazione edilizia che comportino aumento di unita' immobiliari, modifiche del volume, della sagoma, dei prospetti o delle superfici, ovvero che, limitatamente agli immobili compresi nelle zone omogenee A, comportino mutamenti della destinazione d'uso.


delli :
dpr 380/2001
art. 23 - Disciplina della denuncia di inizio attività
...
3. In alternativa al permesso di costruire, possono essere realizzati mediante denuncia di inizio attività:
a) gli interventi di ristrutturazione di cui all’articolo 10, comma 1, lettera c);

Art. 10 - Interventi subordinati a permesso di costruire
...
1. Costituiscono interventi di trasformazione urbanistica ed edilizia del territorio e sono subordinati a permesso di costruire:
c) gli interventi di ristrutturazione edilizia che portino ad un organismo edilizio in tutto o in parte diverso dal precedente e che comportino aumento di unità immobiliari, modifiche del volume, della sagoma, dei prospetti o delle superfici,
ovvero che, limitatamente agli immobili compresi nelle zone omogenee A, comportino mutamenti della destinazione d’uso.

nel tuo caso è una ristrutturazione edilizia quindi puoi richiedere un permesso di costruire o, in alternativa, presentare una dia
verifica poi se non ci sono leggi regionali vigenti che cambiano i termini
bye bye
A+e :
Grazie 1000
Quindi posso richiedere per una DIA per eseguire lavori di ristrutturazione di cui all’art. 10 comma 1 lettera c) del T.U. (frazionamento di un immobile, ricadente in zona F1 di P.R.G., ad uso residenziale, in due unità indipendenti senza cambio di destinazione d’uso) se non modifico le finestre esterne (anche se non affacciano direttamente su strada)
Nel caso della modifica della finestra dovrei rihciedere il permesso di Costruire.

Se non ho capito male

Cmq allora andrò a verificare al ufficio tecnico della circoscrizione se ci sono normative specifiche per il comune di roma ed anche per gli oneri...
Grazie ancora
delli :
anche le variazioni del prospetto rientrano tra le opere di ristrutturazione edilizia del comma 1 lettera c... quindi una DIA di ristrutturazione edilizia che comporta il frazionamento dell'u.i. e la modifica delle finestre...
chiaro?
bey bye
A+e :
Si!
Grazie 1000!
per aiuto e pazienza
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.