normativa...

messaggio inserito lunedì 30 gennaio 2006 da Pth

Pth : [post n° 72620]

normativa...

Ciao a tutti!
Cari colleghi faccio parte di questa giungla da pochissimo tempo...e la domanda che vi pongo è questa: Esiste un testo (o più di uno) che si possa considerare come guida nella pratica professionale o un sito specifico? Come si presenta un domanda per lo ius edificandi? Per l'esproprio? Quali sono i passi da fare? In genere sui testi universitari si spiega il contenuto , i tempi...ma non c'è un esempio pratico di un modulo o di una sorta di formulario.
Proposta: perchè non si cancellano dalle università esami inutili per riservare maggiore attenzione a questi argomenti che sono i veri ostacoli per chi si affaccia sul mondo del lavoro? Grazie a tutti e...buon lavoro!! :)
cecco :
ci fosse un testo che contiene tutto e sia aggiornato, purtroppo i problemi che si incontrano nella professione sono talmente tanti che piu' di un libro ci vorrebbe un enciclopedia di migliaia di pagine

l'universita' non forma architetti ma dottori in architettura ovvero persone che avendo approfondito lo studio di varie materie da matematica a fisica a economia hanno una base culturale per poter iniziare a lavorare; daltronde i corsi di laurea non potranno mai soddisfare le necessita conoscitive di tutti perche seguono un percorso standard che dovrebbe darci una base.
di fatto l'esame di stato dovrebbe servire a selezionare le persone che sono in grado di lavorare assumendosi quindi le pesanti responsabilita' che si hanno firmando un progetto, anche se poi tutti fanno l'esame il giorno dopo la laurea non avendo nessun tircionio serio alle spalle.
Io ho molte perplessita riguardo il tirocinio previsto dalla nuova normativa perche per come e' stato predisposto nel disegno di legge attuale potra' essere utilizzato dagli architetti disonesti che in cambio di una firma sulla carta potrebbero chiedere addirittura di essere pagati, pretendendo inoltre prestazioni di lavoro gratuite dai neolaureati. QUI la riforma dell'universita' mostra in quale pastrocchio si' e' andati a finire lasciandosi alle spalle il buon senso e analizzando solo tabelle schemi e statistiche, e poiche nessuno ha il coraggio di prendersi le proprie responsabilita' ogni tanto si riscalda il minestrone delle riforme aggiungendo qualche verdura fresca

Piciù :
Hihi benvenuto nel mondo reale, coi problemi reali e dei progetti reali!!! Se si dovesse fare un corso di procedura edilizia all'uni molte cacchiate all'inizio ce le risparmieremmo tutti,... ma ahimè ;-) Ci passiamo tutti giorno x giorno, scontrandoci coi capi, con quelli che lavorano da pochi anni +' di te, con gli sportellisti degli uffiuci tcnici, catasti etc... Nn volevo buttarti giù (forse xò l'ho fatto), sappi che nn 6 solo tu che ti risvegli un giorno con un abilitazione in mano e ti rendi conto di nn sapere fare nulla!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.