PartitaIVA oppure???

messaggio inserito mercoledì 15 febbraio 2006 da sabi

sabi : [post n° 74527]

PartitaIVA oppure???

Grazie in anticipo a chi mi risolve 'sto dubbio:sono iscritta all'albo ma senza partita IVA, ho fatto tanti lavori ma sempre con ritenuta di acconto o co.co.co, ma se dovessi progettare una TANTUM un bel progettino tutto mio come dichiaro il guadagno? ovvero per 1 solo progetto devo iscrivermi ad INARCASSA o cosa?
s :
ma ora dove versi i contributi per la pensione? attenzione che con il d.lgs276 del2003 non esiste più il co.co.co ma il co.co.pro.
sabagio :
help.....! non capisco molto di finanziaria.... credo di aver capito che l'iva al 10% è possibile averla per le ristrutturazioni e risanamento conservativo, mentre per le manutenzioni ordinarie/straordinaria si torna al 20% è corretto?
Grazie
sabi :
:-)) s: hmmm....considera che l'ultima volta che ho lavorato andavano di moda i co.co.co ( sono diventata mamma 2 volte nel giro di 3 anni!...cecco: tu zitto!) e nel frattempo ho solo aiutato gli amici per miniDIA...ma la mia domanda era: se capita un privato, sconosciuto, non il solito amico o parente, e vuole un bel progetto fatto e finito da me con tanto di direzione lavori ecc. ecc... come dichiaro il guadagno? che contratto posso fare?? soprattutto se questo è come dicevo un lavoro 1 tantum.
Negli ultimi 3 anni sono entrata nel 730 di mio marito visto che non lavoravo: quindi niente contributi di pensione.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.