Salve

messaggio inserito giovedì 13 luglio 2006 da T30

T30 : [post n° 89230]

Salve

Ragazzi volevo chiedervi se siete a conodcenza di qualche architettura contemporanea che si possa considerare "barocca" o che prolomeno abbia delle caratteristiche comuni. Grazie
clik :
hai provato a guardare qualche cosa di Portoghesi?
ciao
c
massimiliano :
Ciao T30,
difficile risponderti in un breve post visto che l'argomento meriterebbe un volume edito da qualche casa editrice ma e' altrettanto impossibile non risponderti dal momento che l'argomento e' a dir poco affascinante.
premettiamo alcune cose e per questo torniamo al periodo Barocco.
in cosa consisteva l'architettura, e l'arte in generale, barocca?
A grandi linee potremmo parlare di una spaccatura con i canoni classici come del resto e' avvenuto in tutti i movimenti artistici che hanno caratterizzato la storia dell'architettura dall'arte ellenica in poi.
riassumiamolo in una sorta di effetto-conseguenza:
romanico-gotico il "pesante" si contrappone allo "slancio" (non dimentichiamo che tutti questi stili sono sempre motivati e conseguenti di un periodo storico ben preciso e di una situazione culturale).
rinascimento-barocco
neoclassicismo-avanguardie (...).
Questa premessa mi serve per arrivare alla definizione di "manierismo" (alla maniera di )
per deduzione logica potremmo affermare che il barocco in questione e' una sorta di rifiuto al manierismo e quindi di tutti quegli elementi che caratterizzano gli stili classici.
Altra premessa parte dal significato etimologico del termine: baroccco, che per dirla in soldoni, trova origine da un termine portoghese che stava ad indicare qualche cosa di asimmetrico, irregolare.
Secondo le premesse potremmo indicare l'architettura di Frank Ghery una sorta di barocco contemoporaneo?
Gli elementi di "spaccatura" con i "canoni classici"ci sarebbero nella decostruzione delle sue forme ma le sue strutture restano pur sempre "pure" in quanto prive di "orpelli" o forse li troviamo nell'utilizzo di materiali utilizzati decisamente opulenti?
proviamoci con un'altra decostruttivista per definizione; la signora dell'architettura: Zaha Hadid! anche nelle sue opere la "spaccatura" con i "canoni classici" e' molto forte ma non possiamo dimenticare che in lei e' molto forte una matrice "manieristica" dal momento che con il concetto di layer si ispira alle forme di Kasimir Malevich.
Come se ne esce?
Se vogliamo seguire una posizione "critica" nei confronti del barocco che lo associa a tutto cio' che e' eccessivo, pesante, opulento, a volte volgare, possiamo andare a cercare esempi nell'architettura americana di citta' come Las Vegas o molti edifici di recente costruzione in citta' come Dubai o ancora l'edifico della Toys 'r'us progettato dallo studio Gensler in Times Square NY
se invece vogliamo attribuire al Barocco un significato di cambiamento, spaccatura con il classico ecc... forse dobbiamo cercare esempi contemporanei in tutte quelle opere che utilizzano un linguaggio nuovo, innovativo, rappresentativo del nostro periodo storico, e se escludiamo dalla lista i due architetti sopra citati... forse stiamo ancora aspettando.

Mi togli solo una curiosita'?
che studi stai facendo visti i due post (questo e quello circa le architetture contemporanee con elementi classici)
Ciao
vanna :
Grazie T30 per aver proposto un tema interessante e grazie anche a Massimiliano: dopo un overdose di argomenti fiscali e burocratici, finalmente si discute di architettura!
T30 :
ragazzi con la precisione con cui rispondete, Massimiliano come al solito molto esaudiente e con uno spiccato senso critico verso lo la STORIA dell'architettura, che molte volte, entrati nella giostra del lavoro se ne scorda del tutto.
Per quanto rigarda me, sono un semplice studente (appassionato), al secondo anno della facoltà di architettura, e sto preparando un modulo per l'esame di lab di progettazione 2. Grazie ragazzi, e come dice vanna cerchiamo di parlare un pò più della bellezza dell'architettura, anche se in alcuni casi i problemi materiali del lavoro prendono il sopravvento sulla passione che ci si mette in un lvoro. a presto
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.