costo partita iva

messaggio inserito martedì 22 agosto 2006 da caramella

caramella : [post n° 91794]

costo partita iva

Quanto costa mantenere la partita iva?
Io vorrei aprirla immediatamente come disegnatore per poter fare fattura e dimostrare di lavorare ma tra pochi mesi dovrei interrompere l'attività.
Mi conviene?
Come posso provare che lavoro altrimenti? (l'architetto non è disposto a farmi alcun tipo di contratto)...
grazie
Ronin :
in che senso "dimostrare" di lavorare? a chi? e perchè dovresti chiudere la pi?
caramella :
dimostrare al Comune che di fatto lavoro allo scopo di avere i punti che mi spettano per la domanda di accesso all'asilo nido del mio bambino che nascerà a febbraio (motivo per cui dovrò senz'altro sospendere temporaneamente di andare in studio e quindi di emettere fattura).
Sono lì da marzo ma non ne ho le prove....ma per la domanda dell'asilo (e della scuola materna dlla grande) mi serve assolutamente avere i punti che danno a chi lavora, ma devo averne la dimostrazione...
grazie per la risposta intanto!
Ronin :
di solito questi punti non spettano in ogni caso ai liberi professionisti, quindi anche aprendo pi non credo otterrai grandi vantaggi.
Idem per le prestazioni occasionali.
speriamo qualcuno mi smentisca
caramella :
i punti spettano a chiunque lavori, dipendente, autonomo, insegnante, dottorando e persino borsista universitario. Non spettano invece per le prestazioni occasionali, appunto.

Quel che mi interessa è: se io domani vado e apro PI e lavoro fino a dicembre poi, senza per forza doverla chiudere, non fatturo metti per 6 mesi, mi costa denaro?
mansa :
ti costa il minimo obbligatorio inarcassa. non so dirti l'importo.
caramella :
devo pagarla anche se apro la pi non come architetto ma come disegnatore?
Ronin :
in tal caso pagherai l'inps (che non credo abbia un minimo).
desnip :
di informarti bene per inarcassa: se non mi sbaglio l'iscrizione anche se solo per alcuni mesi da diritto poi ad un discreto contributo per maternità. Ma sono cose che so solo per sentito dire... Intanto tanti auguri!
delli :
il contribuoti inps mi pare che si aggiri sul 18mentre inarcassa è il 12%... quindi valuta anche questo...
bye bye
caramella :
si, lo sapevo...in realtà quando non si percepisce un contributo di maternità da un ente provvidenziale (inps, inarcassa, ecc), lo si percepisce dal Comune con un assegno di maternità (se sei donna potrebbe interessarti!)
Grazie!
caramella :
già, il 12% di inarcassa + però l'iscrizione all'albo come Arch Junior cioè altri 250 euro...!
Aspettavo di passare l'esame di stato dei 5 (che a sto giro la fortuna sia con me) ed iscrivermi 1 volta sola; nel frattempo, appunto, comparire come disegnatore...
è una giungla...
comunque grazie per la preziosissima informazione su inarcassa!
ciao!
caramella :
quindi, correggimi se sbaglio, devo pagare il 10% di contributi + il 18% di inps ma su quello che fatturo: quindi se fattuto 0 euro non devo pagare niente a nessuno....possibile?!
Grazie! ciao
Ronin :
recati all'ufficio dell'inps della tua città, e chiedi a loro.
Attenzione che chi fattura 0 euro dopo il 1° anno va incontro alle ire dello studio di settore, ma non è il tuo caso.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.