Appunti di Viaggio

messaggio inserito lunedì 6 ottobre 2003 da piero

[post n° 9809]

Appunti di Viaggio

Ogni volta che torno dalla Spagna mi vergogno!
Mi vergogno della realtà italiana, della Architettura Italiana!
Credo che l'Italia sia un grande paese, ma dobbiamo ammettere che in architettura siamo tremendamente arretrati. In meno di 15 anni la Spagna ci ha sorpassato e adesso è avanti di 10 anni.
Andate a visitare Barcelona, Valencia, Madrid, Bilbao, San Sebastian...
Vorrei che anche in Italia accadessero cose del genere.
vi giuro che è triste arrivare in Spagna e constatare ogni volta quanto è avanti quel paese rispetto al nostro.

Perchè non ci siamo ancora svegliati ? Lo chiedo a voi, perchè non ci siamo ancora svegliati?
:
Già, bella domanda. Il fatto è che, secondo la mia opinione, noi architetti giovani e nutriti di viaggi e di riviste siamo anche abbastanza svegli, ma è tutto il resto che è statico e aberrante. E non mi riferisco solo alla mancanza di architetture degne di questo nome nelle nostre città, ma anche ai contesti normativi ed alla consolidata pratica professionale, che ti fa essere sempre e solo poco più di un tecnico esperto di pratiche e burocrazia. Sei ancora studente, Piero? Se sì, avrai tempo di renderti conto sulla tua pelle di quanto poco c'entri con l'architettura il mestiere che qui ci sforziamo di fare. Non è per fare la pessimista, ma le cose in Italia funzionano così, e più sei bravo e più ti deprimi. Certo, sta anche a noi, cercare di restare in contatto con la parte più sana e creativa della professione, e in questo guardarsi intorno è necessario. Così come, tra un travaso di bile e l'altro, è confortante rispondere a persone innamorate dell'architettura e decise a resistere a tutto questo. I tempi migliori si costruiscono anche così. Ma per l'immediato futuro, illusioni me ne faccio poche.
In bocca al lupo.
:
a parte questi dubbi che sollevate su una passione per l'architettura molto bella mi sembra facile criticare laSITUAZIONE DELL'EDILIZIA IN iTALIA SENZA POI FARE UN VERO DISCORSO SUL TERRITORIO E LE BASI ETICHE DEL COSTRUIRE CIAO
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.