Inarcassa: dubbio

messaggio inserito martedì 19 gennaio 2010 da Carrie1982

Carrie1982 : [post n° 220460]

Inarcassa: dubbio

Ciao a tutti, data la mia "tenera età" per Inarcassa avrei diritto alle seguenti riduzioni:
1 - dimezzamento della prima aliquota di calcolo (dal 10% al 5%);
2 - dimezzamento della seconda aliquota di calcolo (dal 3% all' 1,5%);
3 - riduzione ad un terzo del contributo minimo.
Per la prima e la terza riduzione diciamo tutto chiaro, ma la seconda che è?
Pensavo di dover fare: 5%+2%+maternità ma ora ho il dubbio di dover aggiungere anche l'1,5%
Grazie in anticipo per l'aiuto
Ily :
No, il 3% (nel tuo caso 1,5%) si applica a chi fattura credo più di 80000 euri, e in effetti è una cosa molto equa che chi fattura meno paga di più.
poipoi :
calma!
Il contributo soggettivo di Inarcassa si calcola al 10% sul reddito IRPEF. Per gli importi eccedenti i 83.450 euro si calcola il 3%. In più c'è il contributo di maternità (66 euro l'anno) e il contributo integrativo (2%), che si inserisce in fattura e quindi ci paga il cliente.

Vuol dire che se a fine anno il mio reddito è di 50.000 euro devo ad Inarcassa 5.000 euro
Se il mio reddito IRPEF è di 100.000 euro devo 8.345 + 496.5 = 8841.5 euro

Per i primi 3 anni chi ha meno di 35 anni paga la metà, e i contributi minimi sono a un terzo (1240/3=413).
Non mi pare che il contributo di maternità venga scontato in alcun modo.

Vuol dire che se il mio reddito IRPEF annuo è di 4.000 euro devo comunque 413 euro.

+ 66 di contributo di maternità.

Per il contributo integrativo (2%) la questione è diversa.
Come dicevo, il 2% ce lo paga il cliente. Si mette in fattura.
Però ci sono dei minimi: 372 euro, e nel caso degli under 35 per i primi 3 anni 372/3 = 124 euro

Vuol dire che in condizioni normali devo cercare di fare fatture per almeno 18.600 euro l'anno.
Nel caso degli under 35 devo fatturare almeno 6.200 euro.

Spero sia + chiaro.
Carrie1982 :
Chiarissimo, essendo il mio reddito inferiore agli 83.450 euro il 3% (1,5% mel mio caso) non lo considero proprio.
Per il 2% del contributo integrativo invece se fatturo solo a professionisti non lo devo mettere in fattura giusto? Però devo comunque pagare il minimo?
gg :
non esattamente.
Non metti il 2% solo se si tratta di "ingegneri ed architetti iscritti agli albi professionali anche se non iscritti ad Inarcassa, nonché le associazioni, le società di professionisti e le società di ingegneria."
www.inarcassa.it/faq/scheda_contr_int.html
Carrie1982 :
Ok. Visto che io fatturerei (spero solo per ora) solo all'architetto per cui lavoro quindi non glielo devo mettere in fattura ma devo pagare 1/3 di 372€ ad inarcassa comunque giusto?
gg :
... non mi è mai capitato, ma credo proprio di sì.
Motivo in più per cercare qualche lavoretto extra.
Ily :
Nella fattura a un geometra il 2% lo devo mettere vero?
gg :
esatto. anche ai geometri.
Il 2% va messo in fattura per tutti tranne "ingegneri ed architetti iscritti agli albi professionali anche se non iscritti ad Inarcassa, nonché le associazioni, le società di professionisti e le società di ingegneria"
Carrie1982 :
Ok, grazie 1000!
gg :
è stato aggiornato il calcolo on-line della fattura per contemplare il tuo caso.
www.professionearchitetto.it/tools/fattura/index.html
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.