...QUESTA BENEDETTA PARCELLAAA....

messaggio inserito lunedì 26 luglio 2010 da FL arch

FL arch : [post n° 237813]

...QUESTA BENEDETTA PARCELLAAA....

ciao a tutti, esiste qualxche cosa che mi faccia capire meglio come si applica una parcella, sia per Privati che per LL.PP.????non riesco proprio a capire come fare.
mi illuminate???
Per cortesia rispondete è la 100sima domanda e non ho mai avute risposte!!
sara :
intanto potresti andare sul sito dell'ordine degli architetti di roma dove c'è un modulo per calcolare la parcella online. come specificato non ha valore legale, credo, piuttoisto potrebbe esserti utile nel caso tu non sapessi proprio come farla. in ogni caso ti consiglio di chiedere all'ordine della tua città se sei iscritto lì, altrimentii dove sei iscritto. ciao
poipoi :
Probabilmente non c'è mai stata risposta perché la domanda è mal posta. Ricordo che si faceva un esame apposta su questa materia (esercizio professionale). Non è più così? È un po' come domandare "ma qualcuno mi spiega come si calcola una benedetta struttura in cementoooo?"

Questa trovi la tariffa di riferimento per i lavori con i privati:
[wikiArchipedia: esame-di-stato-architetti] e anche altre risposte.

A questo indirizzo trovi due metodi di calcolo on-line:
www.architettiroma.it/tariffa/
Uno per i privati e uno per i lavori pubblici.

I minimi tariffari sono stati aboliti, quindi il calcolo ha un valore indicativo. Già prima dell'abolizione si andava in deroga ai minimi tariffari anche in maniera ufficiale (es. il 20% per le P.A.).

Spesso il punto di partenza è il costo di costruzione.
Non significa che devi fare un computo metrico esatto dei lavori, ma solo che devi applicare un parametro generico. Sempre sul sito dell'Ordine Arch. Roma, ad esempio, trovi il valore del costo di costruzione a metro cubo.

Per ciascuna categoria di lavori va calcolato un costo presunto. Si stabilisce poi che tipo di impegno viene richiesto (ad es. preliminare, esecutivo, direzione lavori, etc.), e in funzione di questi e di altri parametri, si calcola la parcella.

Conviene studiarsi bene la materia, per evitare di fare preventivi azzardati, o esagerati.

Dimenticavo. Più importante della parcella è farsi firmare un contratto prima di iniziare a lavorare. Un qualsiasi pezzo di carta in cui si scrive, a fronte del lavoro da svolgere, quanto verrà pagato, in che modo, e in che tempi.
delli :
qui trovi qualche esempio 'pratico' per capire come si applica la tariffa:
www.architettilombardia.com/CM_Pagine/7E7206D33DF24C128D3C555AD88FD9…
http://ordinearchitetti.mi.it/files/20070921123531-guida-alla-compil…
www.ingegneri-ca.net/parcelle/guida_parcelle.pdf

come già detto da altri i minimi sono aboliti ma fare un preventico con la tariffa serve per farsi un'idea della cifra da chiedere
bye bye
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.